Photo Credit: FC Lumezzane Women

Nuovo stop per il Lumezzane Women che, nella nona giornata del Girone B di Serie C, viene fermato dal Venezia FC col punteggio di 1-1.

Le rossoblù, prima dell’inizio del match, sono scese in campo con la maglia “Forza Simo”, dedicata alla centrocampista Simona Muraro che dovrà rimanere fuori per un infortunio al crociato subito nove giorni fa a Vicenza. Come se non bastasse Asperti non è stata convocata per un risentimento muscolare.

La gara inizia con un’occasione ospite al 3′ ma la palla colpisce il palo. La sfiga in casa Lume ci vede, purtroppo, ancora bene: infatti al 31′ Scarpellini deve lasciare il campo per un distorsione. Tuttavia, le lumezzanesi trovano una luce in fondo al tunnel: al 45′ Redolfi trova libera Picchi che sfiora, ingannando però il difensore arancioneroverde Martina Piazza che insacca nella propria area. Al 59′ Picchi, su passaggio di Paris, ha la palla del raddoppio, Pinel si salva. Ad un quarto d’ora dalla fine la difesa rossoblù va in crisi su un lancio veneziano di 40 metri, ne approfitta Isabel Cacciamali, la quale scavalca Gritti in uscita e riporta l’incontro in parità. Nel finale due occasioni lagunari per il sorpasso che si concludono con un nulla di fatto.

In classifica le ragazze di Nicoletta Mazza restano sul podio con 19 punti, ma la vetta, sempre comandata dal duo Bologna-Meran, ora è di sei lunghezze. Il Lumezzane può già rifarsi domenica, quando ospiterà l’Orvieto che, nel turno appena concluso, ha perso 1-0 contro il Calcio Padova Femminile.

LUMEZZANE WOMEN: Gritti, Forelli, Redolfi, Zappa (65′ Giudici), Valtulini, Lacchini, Asperti (81′ Assoni), Valesi, Picchi, Scarpellini (31′ Freddi), Velati. A disp: Boanda, Belotti, Paris, Canobbio, Brocchetti, Prederi. All: Mazza.
VENEZIA FC: Pinel, Piazza, Airola (70′ Quaglio), Barro, Carleschi, Lamti (78′ Laaroussi), Verdaguer Sanchez, Cacciamali, Bonnin Rossello, D’Avino, Zuanti. A disp: Limardi, Fassin, Mella, Salvi, Sclavo, Govetto, Tuia. All: Marino.
ARBITRO: Spinelli di Cuneo.
MARCATRICI: 45′ Piazza (VEN, autorete), 75′ Cacciamali (VEN).
AMMONITE: Forelli (LUM), Paris (LUM).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here