Riportiamo la cronaca della partita presa dal sito del Trento Calcio Femminile.

Un Trento incerottato, con tante assenze e imbottito di under impatta 1 a 1 al “Pier Giovanni Mecchia” contro l’arcigno Portogruaro: le gialloblu giocano meglio nel primo tempo, sfiorano più volte il punto del vantaggio, ma vanno sotto ad inizio ripresa. Ci pensa poi Rosa, dal dischetto, a ristabilire la parità e permettere a Valzolgher e compagne di strappare un punto pesantissimo, perché consente loro di restare a meno due dal Vicenza, ora capolista solitaria del torneo. Domenica prossima sarà “super sfida” a Mattarello contro le venete in un match che metterà in palio una buona fetta di promozione.

Live match.
Parte decisa la compagine gialloblu che, nel primo tempo, si rende pericolosa in quattro circostanze, senza però trovare la via del gol. Per tre volte Antolini non concretizza e poi Rosa viene stoppata in uscita dal portiere di casa.
Il Portogruaro si fa vedere nel finale di frazione e sfiora il vantaggio con il colpo di testa di Chiarot, sul quale Valzolgher si produce in un super intervento.
Nella ripresa le padrone di casa, complice l’ingresso di Battaiotto, spingono forte e passano in vantaggio al 52’: gran conclusione ad effetto del bomber veneto e palla che supera Valzolgher.
Mister Spagnolli rimescola le carte, pescando a piene mani tra le under convocate e al 74’ arriva il pareggio grazie al penalty procurato da Settecasi (suo il traversone respinto con un braccio da un difensore) e trasformato con freddezza da Rosa.
Proprio allo scadere il Portogruaro va ancora in rete, ma il direttore di gara annulla per posizione di fuorigioco.
Domenica prossima sfida della verità contro il Vicenza capolista con le gialloblu che dovranno provare a vincere per guadagnare la vetta in solitaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here