Photo Credit: Camilla Tresso - Vicenza Calcio Femminile

Il Vicenza spreca l’occasione di accorciare la distanza con le tre avversarie al podio pareggiando contro un Venezia ‘85 non impeccabile.

Le ospiti hanno giocato ben al di sotto delle aspettative tutta la parte centrale del match, brillando un po’ nei primi 10 minuti e dominando invece gli ultimi 20’.

Sebbene si possa parlare di prestazione sottotono da parte di tutta la squadra, ad incidere è stato molto l’attacco che a più riprese non ha saputo sfruttare le occasioni o anche mantenere il possesso palla, anche la difesa non sembrava la stessa, permettendo troppo facilmente alle giocatrici del Venezia di inserirsi tra le linee.

Capire cosa abbia comportato questo drastico calo è difficile e nonostante si possa ricercare un colpevole nell’arbitro o nella sfortuna, di fatto bisogna far tesoro della lezione: nessuna partita è già vinta, a prescindere da ogni tipo di scusante.

AZIONI SALIENTI

18’ ⚽️: Dribbling secco di Canciello su due avversarie, numero 22 che poi entra in area e scarica su Tosatto che tira potente da posizione ravvicinata, Palmiero Herrera afferra il pallone, ma la conclusione è talmente forte che l’estremo difensore non riesce a bloccarla ed entra in rete.

26’: Cross lungo di Battilana che raggiunge la corsa di Basso in area, con l’aggancio si sposta la palla sul destro e salta il difensore, al momento della conclusione però scivola e non riesce a dare il giusto giro alla palla che viene deviata da Paccagnella in corner.

66’ ⚽️: Ennesimo cross di Missiaggia in questa azione che arriva dalle parti di Marchiori, passaggio di testa che mette per Basso oltre la difesa, quindi tiro che va sulla traversa e poi in gol.

79’: Basso sulla sinistra ubriaca il difensore con 4 finte, va sul fondo e poi scarica a rimorchio per Cattuzzo al limite dell’area, la quale di prima calcia alle stelle.

88’: Cross di Montemezzo sul secondo palo per Marchiori che di testa devia il pallone sul lato della rete.

VICENZA CALCIO FEMMINILE: Palmiero Herrera, Fasoli, Schiavo, Gobbato (45′ Bauce, 64’ Marchiori), Missiaggia, Battilana, Sule, Cattuzzo, Basso, Penzo, Montemezzo. A disp: Dalla Via, Pegoraro, Cecchinato, Plechero, Pagiarino, D’Angelo, Maddalena. All: Dalla Pozza.
VENEZIA CALCIO 1985: Paccagnella, Gastaldin, Amidei, Bortolato, Tosatto (67’ Tasso), Longato, Baldassin, Scaroni, Canciello (58’ Fusetti), Vivian (52’ Wester), Centasso. A disp: Guizzonato, Skofelt, Roncato, Boschiero, Baldan, Conventi. All: Murru.
ARBITRO: Zilani di Trieste.
MARCATRICI: 18’ Tosatto (VEN), 66’ Basso (VIC).
AMMONITE: Scaroni (VEN), Amidei (BEN).

Christian Berno
Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here