Si è conclusa con una vittoria di misura la stagione della Triestina che, nell’ultima giornata del Girone B di Serie C, vince sul campo del Portogruaro grazie alla rete del difensore biancorosso classe 2001 Irene Sandrin, la quale ha realizzato la sua terza marcatura stagionale.

Per le ragazze allenate da Fabrizio Melissano c’è la conferma del settimo piazzamento in classifica con quarantasette punti.

La società alabardata ha voluto scrivere, sui canali social, il suo andamento in campionato.

Il vero cambiamento avviene quando accettiamo la nostra imperfezione.
Solo allora, riconoscendola, possiamo iniziare a irrobustire i nostri punti deboli, fortificarli e renderli così armature.
Ciò non significa eliminarli: più semplicemente, significa proteggerli, e li proteggiamo con la nostra forza, il cui vero compito è sorreggere la fragilità.
Una fragilità eternamente inguaribile, ma che, se sorretta, non si spezza, resiste.
Come noi, che per quanto fragili siamo, allenandoci, impariamo a non arrenderci MAI!
Si conclude nel migliore dei modi il nostro campionato, portiamo a casa una vittoria sudata, lottata fino all’ultimo centimetro.
Un ringraziamento a tutte le persone che ci hanno seguito, sostenuto e supportato.
È stato un lungo viaggio pieno di problemi, covid, infortuni, ma ci siamo sempre rialzate, combattendo l’una per l’altra, aiutandoci e sostenendoci fino alla fine.
Abbiamo perso qualche punto per strada, ma con la consapevolezza che in ogni partita abbiamo osato, ci abbiamo messo il 100% di noi stesse; onorando la maglia e il campionato difficilissimo che abbiamo affrontato.
Un grande complimento va al Trento Calcio Femminile per aver raggiunto la serie B.
Un grazie a tutti, lo staff, la società e un grazie ancora più grande a tutte noi!
Perché la gente come noi NON MOLLA MAI!
Photo Credit: Facebook Us Triestina Calcio Femminile 1918
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.