Sfida dal sapore amaro quella tra la Vis Civitanova e il Portogruaro, che vede vincere la squadra veneta per 2 a 1 nella 25ª giornata del Campionato di Serie C Girone B.

Con l’avvicinarsi della fine del campionato le partite che rimangono da giocare sembrano tutte finali “da dentro o fuori”, in cui ci può essere un solo vincitore. I punti in palio scottano e permettono di delineare una classifica definitiva. Nel caso di Vis Civitanova – Portogruaro i tre punti in palio avrebbero permesso alla squadra di casa di non allontanarsi dal Bologna e non far correre via le venete, mantenendo aperta la sfida per i play-out.

Le ragazze di Citanò partono forte cercando il gol già al secondo minuto con un tiro da fuori, parato in due tempi da Comacchio. Dall’altra parte ci prova Finotto ma anche l’estremo difensore rossoblù respinge. Matiz si rende pericolosa al 40’ ma Piscitelli è brava a chiudere e deviare in angolo.

La ripresa si apre con il gol del Portogruaro su calcio di punizione di Roveretto: tiro centrale che sbatte sulla traversa e supera Comizzoli. Il match si fa in salita per la Vis con l’espulsione di Piscitelli ma la solita Uzqueda solleva il morale alle compagne: Silvestrini arriva sul fondo, crossa al centro per la testa della compagna argentina e il risultato torna in parità. Occasioni da entrambe le parti con Fernandez e Finotto senza risultati, fino a quando non arriva l’episodio che condizionerà il punteggio finale: Natalini va in ritardo su Spinelli dentro l’area e viene così assegnato il penalty. Se ne incarica Durigon che spiazza Comizzoli e chiude il match per 2 a 1.

Giorgia Comizzoli, portiere classe 1998, commenta così:
“Sono stati gli episodi ad indirizzare la partita, con la punizione ed il rigore che il Portogruaro ha capitalizzato al massimo. Comunque la nostra prestazione è stata molto positiva quindi rimane l’amaro in bocca per la sconfitta beffarda ma ci rimane la prestazione di sostanza e qualità, tra l’altro per quasi mezz’ora in inferiorità numerica”.

VIS CIVITANOVA: Comizzoli, Natalini, Eugeni, Gomez, Piscitelli, Spinelli, Silvestrini, Uzqueda, Monterubbianesi, Fernandez, Aparicio Perez.
A disp. Langiotti, Marucci, Ciccalè, Raimondi
All. Pierdomenico

PORTOGRUARO: Comacchio, Minutello, Gava, Spollero (68′ Zamberlan), Chiarot, Gava, Finotto, Matiz (61′ Spinelli), Molinaro (84′ Piemonte), Roveretto (91′ Volpatti), Durigon.
A disp. Gashi, Chies
All. Gruarin

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here