Credit photo: Facebook-Lecce Women

In queste dieci giornate di campionato la squadra capitanata da Vera Indino ha dimostrato grande carattere nonostante le assenze legate ai vari infortuni. Le giallorosse infatti sono scese in campo sempre con l’appiglio giusto dando prova di sapersela giocare con chiunque. La prova di maturità della squadra scaturisce, oltre dal recuperare situazioni di svantaggio durante la partita stessa, dalla voglia di rivalsa subito dopo una sconfitta. La grinta delle giallorosse sarà un elemento fondamentale su cui mister Indino farà affidamento in vista del prossimo impegno casalingo. Domenica venti novembre le salentine scenderanno in campo al comunale “La Torre” dove ospiteranno il Grifone Gialloverde. La squadra laziale vive un buon momento di forma, viene infatti da due vittorie consecutive ottenute rispettivamente con Salernitana e Academy Sant’Agata. Nonostante la classifica le veda all’undicesimo posto con dieci punti in classifica, le gialloverdi non sono un avversario da sottovalutare. I precedenti tra le due squadre sono ben otto. Le salentine hanno trionfato solo due volte mentre le capitoline quattro, i restanti due incontri sono terminati in parità e a reti bianche. Nell’attesa di recuperare qualche calciatrice infortunata il Lecce Women è atteso dunque a dare subito un forte segnale con una vittoria.

L’allenatrice Vera Indino analizza così l’imminente incontro:

<<Anche le sconfitte fanno parte del nostro percorso di crescita, fin qui abbiamo ottenuto otto vittorie e soltanto due sconfitte, possiamo esser sodisfatte. Ma la cosa più interessante, in questa fase delicata della stagione, è riuscire a recuperare tutte le calciatrici infortunate. La gara contro il Grifone è delicata perché avremo di fronte una squadra che, avendo necessità di conquistare punti per la salvezza, ci darà filo da torcere. Per questo motivo dovremo scendere in campo con l’atteggiamento>>.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here