Riprende a vincere l’Independiente Ivrea, che batte il Caprera per 3-1.

La partita si sblocca soltanto al 49′ quando Julia Dìaz Ferrer trafigge con un pallonetto dai venti metri Salvati, portando in vantaggio la formazione sarda. Le epoderiesi non ci stanno e al 65′ Francesca Baudin, su cross di Mussano, realizza il pareggio arancione. Passano tre minuti e Giulia Grassino trova il gol del sorpasso epoderiese, che poi chiude la partita al 79′ col rigore trasformato da Giulia Mancuso (vedi foto).

Con questo risultato le ragazze di Pairotto salgono all’ottavo posto del Girone A di Serie C con 26 punti.

Nel prossimo turno l’Independiente Ivrea andrà in casa del Torino Women, che domenica ha vinto contro le Azalee per 3-2.

INDEPENDIENTE IVREA: Salvati, Giulia Dreon (56′ Sterrantino), Angela, Mancuso, Trabucco (45′ Nicastro), Ambrosi, Lavarone, Bionaz (56′ Baudin), Mussano, Grassino (82′ Gulino), Di Bitonto. (45′ Monica Dreon). A disp: Mognol, Noascone, Corzetto, Tosetto. All: Pairotto.
CAPRERA: Rossetti, Spinelli, Ionescu, Ferreira Domingos Oliva, Manea, Trapani, Cavallo, Diaz Ferrer, Rivilla Ramirez, Dimaggio, Abraini. All: Fascia.
ARBITRO: Coradi di Brescia.
MARCATRICI: 49′ Diaz Ferrer (CAP), 65′ Baudin (II), 68′ Grassino (I8), 79′ Mancuso (II, rigore).

Photo Credit: Independiente Ivrea

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.