La Spal ha annunciato di aver affidato a Marta Di Matteo la Prima Squadra Femminile.

Ex calciatrice della Roma Calcio Femminile, Marta inizia nel 2018 il suo percorso tecnico come Vice Allenatrice del Montespaccato, Eccellenza maschile del Lazio, e nella stagione successiva allena il Ladispoli Women, sempre nell’Eccellenza laziale ma femminile.

Queste le parole della neoallenatrice biancazzurra sui canali ufficiali della società ferrarese: “Sono molto contenta di entrare a far parte dell’Accademia SPAL Femminile perché ho trovato un progetto ben avviato e di grande prospettiva. Ho già osservato le ragazze a video e non vedo l’ora di iniziare a lavorare con loro. Si tratta di un gruppo di prospettiva e dalle grandi potenzialità che ha tutti gli strumenti per crescere e fare bene. Non mi piace perdere e per questo pretendo che sia la mia squadra a condurre il gioco in campo, cercando di avere un approccio al match sempre propositivo. Credo molto nel valore del gruppo e degli allenamenti, perché la partita non è altro che lo specchio del lavoro fatto settimanalmente e per questo alle mie ragazze chiedo il massimo dell’applicazione“.

Marta Di Matteo verrà affiancata dal vice Mirco Spoletini, dal preparatore atletico Alberto Strizzi, dal preparatore dei portieri Francesco Tampieri, dalla fisioterapista Giulia Polesinanti, dal team manager Enrico Pavan, e dal dirigente accompagnatore Mauro Rotondi.

Photo Credit: SPAL 

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.