Sabato scorso è cominciata la stagione 2019/20 del Cortefranca, formazione bresciana che ad aprile ha vinto il girone lombardo di Eccellenza, consentendo alle franciacortine di approdare alla Serie C che partirà domenica 6 ottobre.

Le rossoblu, guidate dal nuovo allenatore Mauro Predari, vogliono centrare la salvezza, e per questo la società ha voluto aggiungere a questo gruppo puntellando con giocatrici giovani e con quelle di esperienza, su tutte l’arrivo di Scarpellini, in modo da partire al via al nuovo campionato che le attenderà con una squadra più unita che mai.

«C’è molto entusiasmo e molta voglia – ha commentato il direttore sportivo Francesca Colosio – il nuovo staff sta conoscendo e lavorando bene con le ragazze che sono entusiaste. Per ora la rosa è completa in tutti i reparti, poi vedremo…»

Al momento l’unica amichevole sicura che sosterrà il Cortefranca è in programma domenica primo settembre, quando affronterà la 3Team Brescia Calcio, mentre il primo impegno ufficiale sarà la settimana dopo con la Coppa Italia di Serie C. Da definire anche la presentazione ufficiale della squadra ai tifosi.

LA ROSA DEL CORTEFRANCA 2019/20

PORTIERI: Chiara Belotti (’89), Sara Ferrari (’99);

DIFENSORI: Silvia Belotti (‘97, Montorfano Rovato), Valentina Beltrami (’92), Giorgia Coffetti (’97), Valeria De Giglio (’95, svincolata), Charlene Fenaroli (’92), Elena Gervasi (’86), Maria Lavezzi (’93), Erika Leali (’94), Elisabeth Macchi (’99), Alessia Pievani (‘96, Montorfano Rovato), Roberta Valtulini (’93);

CENTROCAMPISTE: Evghenia Acerbis (’02, Mario Bettinzoli), Marika Camplani (’00, Montorfano Rovato), Deborah Freddi (’92), Alessia Giudici (’96), Sonia Mottinelli (‘96), Chiara Sandrini (’89), Andrea Scarpellini (’89, Atalanta Mozzanica), Rossella Valesi (’98);

ATTACCANTI: Federica Asperti (’93), Simona Muraro (’87), Roberta Picchi (’92), Valentina Saetti (’97), Giulia Sirelli (’02, Mario Bettinzoli).

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.