Dopo tanti momenti e risultati difficili da digerire, la tanto attesa rivincita è finalmente arrivata. Nel pomeriggio di domenica 19 dicembre, infatti, lo Spezia batte 3 – 2 l’Indipendente Ivrea grazie alle firme di Carlotta Buono, Benedetta Fenili e di un’indomabile Victoria Jaszczyszyn.

Le tre gioie spezzine annullano l’altrettanto straordinaria doppietta di Arianna Montecucco, vera bomber e trascinatrice dell’Indipendente Ivrea. I 3 punti conquistati dalle aquilotte in trasferta sono il regalo di Natale ideale per i tifosi e lasciano ben sperare per una seconda parte di stagione a livelli decisamente più alti.

Anche in classifica, la vittoria di domenica ha portato una boccata d’aria fresca alle liguri che, piano piano, hanno ricominciato ad allontanarsi dalla zona retrocessione. Chiudere al decimo posto con 13 punti, insieme al Real Meda, è dunque un ottimo risultato che finalmente lascia intravedere la luce in fondo al tunnel.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Responsabile della rubrica sportiva preso LiguriaToday, ho la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.