Credit: Roma Calcio Femminile

Per l’ultima gara del girone di andata di campionato, la Roma calcio femminile fa visita alla Vis Mediterranea Soccer. Alle giallorosse è sufficiente un golnel primo tempo per aggiudicarsi cinicamente i tre punti.

Ad inizio partita la Roma si proietta subito in attacco e appena dopo 7 minuti si procura il rigore che deciderà il match con Vergari che viene atterrata appena dentro l’area. Al 9° sul dischetto si presenta la stessa Vergari che di destro sigla l’uno a zero.

Le padrone di casa riescono a reagire solo al tredicesimo quando, prima occasione per loro, Sabotino si rende pericolosa.

Al 38° scatto di Giulia Olivieri, vecchia conoscenza giallorossa,  in area si scontra con una romana e l’arbitro le fischia giustamente fallo contro.

Nel secondo tempo la Vis gioca di più all’attacco rendendosi pericolosa, ma le giallorosse ribattono colpo su colpo neutralizzando le folate avversarie.

Al 9°st mister Santoni fa entrare Del Rosso per Vergari uscita malconcia da uno scontro subito al 37° del primo tempo.

Seguono diverse azioni delle padrone di casa. All’11°st Olivieri viene fermata da Verro mentre punta la porta. Al 13° ancora una buona iniziativa della Vis con la palla che finisce alta.

Al 16°st rischia grosso la Vis, ottima azione giallorossa con il portiere di casa che esce fuori porta e solo in extremis ai bordi dell’area riesce a recuperare palla in due tempi.

Risponde in contropiede la Vis, ma la retroguardia della Roma è attenta a sventare i pericoli.

Al 26°st occasione ancora per la Roma, ma Coppola tira in braccio al portiere.

La Vis Mediterranea a questo punto capisce che con le azioni manovrate è difficile bucare l’area giallorossa e così prova a scardinare la difesa con i calci piazzati. Al 27°st,  lato panchine, Giulia Olivieri conquista una punizione e fa partire un tiro diretto in porta a scavalcare la barriera che finisce sopra la traversa.

Al 37° l’occasione più clamorosa della Vis per raggiungere  il pareggio: Giulia Olivieri per Minella, palla a Cuomo che colpisce la base del palo.

Al 39° è Sabotino che scatta verso la porta, ma non beffa la giallorossa Grossi che la ferma.

Al 43° brivido con Sabotino che insacca, ma è in evidente fuorigioco e l’arbitro fischia.

La gara non regala più nulla e al fischio finale la Roma festeggia la vittoria.

Non è la prima volta che le romane vincono di misura partite non facili denotando capacità di gestire le gare, una certa dose di cinismo che permette di monetizzare al massimo le occasioni e una attenta difesa. Bene così!

Ora testa al 29 gennaio quando inizierà il girone di ritorno e le giallorosse ospiteranno in casa il Cosenza.

 

Roma Calcio Femminile: Vitaletti, Falvella. Farnesi, Verro, Grassi, Betti, Vergari, Riccio, Coppola, Crapanzano, De Leonardis. A Disposizione: Baroni, Mileto, De Cola, Del Lago, Conti, Lehninger, Del Rosso, Peri, Fabi. All.: Simone Santoni.

Vis Mediterranea Soccer: Pucova, Di Palma, Paolillo, Piscitelli, Modafferri,  D’Arco, Sabatino, Mazza, Cuomo, Olivieri, Minella, Pascale, Calvanese, Gorrasi, Donnarumma, Piccolo, Correr, Cozzolino, Basile, Vaccaro. All.: De Risi Valentina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here