La prima giornata di Serie C 2020/21 ha già subito iniziato a dare i primi spunti.

Nel Girone A partenza col botto per il Real Meda e Pinerolo, che battono rispettivamente il Caprera per 7-0 e Genoa per 7-1, segno che vogliono assolutamente salire in B. Ma le altre candidate al salto di categoria non sono mica rimaste di certo a guardare: le Azalee travolgono lo Spezia per 4-0, la Pro Sesto che s’impone, con qualche fatica, sull’Independiente Ivrea per 3-2, mentre il Torino Women chiude la pratica Campomorone Lady già nella prima frazione con Ponzio e Serna. Ottimo invece il punto conquistato dalla Speranza Agrate sul campo dell’Alessandria.

RISULTATI PRIMA GIORNATA GIRONE A: Alessandria-Speranza Agrate 1-1, Campomorone Lady-Torino Women 0-2, Pinerolo-Genoa 7-1, Pro Sesto-Independiente Ivrea 3-2, Real Meda-Caprera 7-0, Spezia-Azalee 0-4.

CLASSIFICA: Real Meda, Pinerolo, Azalee, Torino Women, Pro Sesto 3, Alessandria, Speranza Agrate 1, Independiente Ivrea, Campomorone Lady, Spezia, Genoa, Caprera, 0.

Nel Girone B a far la voce grossa sono Venezia e Orsa Iseo Cortefranca, con le venete che sconfiggono 4-2 la Triestina, mentre le franciacortine annientano la diretta concorrente alla cadetteria Trento CF. Subito in scia c’è il Brixen che è riuscito a vincere in rimonta, grazia alla doppietta di Flu, sul Permac Vittorio Veneto e, l’Isera, che vince 3-2 su Le Torri che ha fatto una buona prestazione. Le prime sorprese di giornata vanno a due squadre: al Portogruaro che, sotto di due gol, è riuscito a fermare sul pari la Spal col punteggio di 2-2, e all’Unterland Damen, che in casa del Padova è finita senza reti.

RISULTATI PRIMA GIORNATA GIRONE B: Isera-Le Torri 3-2, Orsa Iseo Cortefranca-Trento 2-0, Padova-Unterland Damen 0-0, Portogruaro-Spal 2-2, SSV Brixen-Permac Vittorio Veneto 2-1, Triestina-Venezia 2-4. Riposa: Atletico Oristano.

CLASSIFICA: Orsa Iseo Cortefranca, Venezia, Isera, SSV Brixen 3, Portogruaro, Spal, Padova, Unterland Damen 1, Le Torri, Permac Vittorio Veneto, Triestina, Trento, Atletico Oristano* 0. (* una partita in meno).

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here