calcio-femminile-chieti-xxx

Non si ferma la corsa implacabile del Chieti che piega 4-0 anche il Grifone Gialloverde confermandosi in vetta al gruppo C di Serie C. Percorso netto fatto di 13 vittorie in campionato con il poker rifilato alla formazione laziale piegata al 7′ con Luisa Esposito e al 44′ da Carnevale.
Nella ripresa tris del Chieti con Stivaletta che in pieno recupero fissa il parziale sul 4-0.

Al margine della gara a parlare è stato il dirigente abruzzese Vinicio Torsellini.

Ho visto una buona partita. La nostra squadra è stata attenta in tutti i reparti, tutte le ragazze hanno giocato bene. È una vittoria giusta per quanto visto in campo: a volte si sottovalutano partite come queste, ma non è stato questo il caso perché le nostre ragazze hanno affrontato l’impegno con la giusta mentalità sin dal primo minuto. Ora ci aspetta il big match con la Res Roma domenica prossima: sarà una partita  molto importante che già potrebbe dare una svolta al campionato. Andare lì e fare risultato sarebbe importante visto anche il fatto che la Res dovrà recuperare il match con l’Apulia Trani e lo farà molto probabilmente in un turno infrasettimanale. Non immaginavo sinceramente che avremmo fatto un cammino del genere: tredici vittorie su tredici partite arrivate segnando tanto e con partite convincenti anche contro avversarie che sulla carta erano molto forti, bisogna continuare in questa maniera”.

CHIETI  – GRIFONE GIALLOVERDE 4-0

Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada, Russo, Martella, Cutillo (37′ st Passeri), Esposito L., Stivaletta, Di Domenico (11′ st Vizzarri), Carnevale (27′ st Colavolpe), Esposito V., Giuliani. A disp.: De Vincentiis, Di Camillo Giulia. All.: Lello Di Camillo
Grifone Gialloverde: Martorelli, Haring, Fava, Luvisotti, Gay (14′ st Lenzini), Molino, Salvagno (19′ st Egidi), Adiutori (37′ st Cancelli), Vitillo, Piermattei (40′ st Omerovic), Forgnone (23′ st D’Onofrio). A disp.: Quaglietta, Cammertoni. All.: Gagliardi Alessandro
Arbitro: Boiani di Pesaro (Di Nardo -Longo di Chieti)
Marcatrici: 7′ pt Luisa Esposito, 44′ pt Carnevale, 35′ st e 47′ st Stivaletta. Ammonite: Carnevale (C)

 

Photo Credit: Andrea Milazzo