Il Bologna Femminile, sconfitto all’esordio di stagione dal Riccione, ha mostrato di riprendersi nel suo primo impegno casalingo, riscattando nel secondo e ultimo match del mini girone di Coppa Italia la precedente sconfitta e vincendo 3-0 il derby con l’Accademia Spal ma, ciò nonostante, il risultato non è stato sufficiente per la qualificazione al turno successivo, che vedrà invece protagonista proprio il Riccione per differenza reti.

Le ragazze di mister Michelangelo Galasso hanno ben iniziato la partita, rendendosi capaci di concretizzare la pressione al 26’ del primo tempo con Kalaja, che si è girata in area di rigore e ha concluso battendo il portiere spallino. Poi al 53’, il Bologna ha cominciato a pensare di poter arrivare alla qualificazione e all’obiettivo dei 4 gol di scarto ancora con Kalaja. In seguito, al 90’, Zanetti ha permesso la realizzazione del gol del 3-0 e, a tempo quasi scaduto, Magnusson ha avuto la possibilità di giocare la palla della qualificazione, ma non è riuscita, però, a concludere come voleva. Le ragazze hanno comunque mostrato una buona prestazione, bene propizia in vista dell’esordio in campionato. La prima gara si giocherà il prossimo 10 ottobre, in casa, contro il Brixen Obi.

In conclusione, ecco il commento di mister Galasso: “Come nella precedente gara, le ragazze hanno messo tanto impegno. Siamo però in una fase del periodo di preparazione, dove la squadra manca completamente di quella fluidità tecnica necessaria per riconoscersi nel consueto modo di giocare. Ora lavoreremo con impegno con le nuove arrivate, che hanno mostrato grande disponibilità, per cercare di sviluppare le necessarie abilità tattiche che rendono performanti le nostre atlete”.

BOLOGNA-ACCADEMIA SPAL 3-0 

BOLOGNA: Sassi; Cavazza, Giuliano (60’ Giuliani), Sciarrone, Zanetti; Rambaldi (69’ Del Governatore), Sciarrone, Benozzo (76’ Venturi); Magnusson, Kalaja (70’ Cartarasa), Perugini (86’ Stagni).
A disposizione: Bassi, Patelli, Venturi, Mingardi, Marcanti.
Allenatore: Galasso

ACCADEMIA SPAL: Rolfini; Braga, Dominici, Esquilli, Calabri; Grassi, Chierici (36’ Sartori), Filippini (78’ Bragà); Martello, Fratini, Sattin (66’ Barison).
A disposizione: Malvezzi, Faccioli, Bragion, Spinelli, Vannini, Cundari.
Allenatrice: Di Matteo

ARBITRO: Giordano di Grosseto
MARCATRICI: 26’, 53’ Kalaja (B), 90’ Zanetti (B)
AMMONIZIONI: Sciarrone (B), Racioppo (B)

Credit Photo: Schicchi per Bologna F.C.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.