Ricordare chi ci ha portato fino a qui, chi con passione e sacrifici ha creato una squadretta sui campi dell’oratorio e l’ha portata a competere con le grandi del calcio italiano. Luigi Sarsilli, a poco più di un anno dalla scomparsa non se ne è mai veramente andato dal campo di via Aldo Moro, tanto il suo pensiero è ancora tra noi e la strada da lui disegnata è quella che con coraggio la figlia Ilaria continua a intraprendere quotidianamente.

Per ricordare la figura di Luigi la società ASD Mozzanica ha deciso di istituire un trofeo a suo nome, il “Memorial Luigi Sarsilli” appunto che sabato 16 settembre per la prima volta andrà in scena sul campo del Comunale, con inizio delle gare alle ore 16.00. Sul terreno di gioco si affronteranno, oltre alle locali, le squadre del Real Meda e del Fiammamonza che gentilmente hanno accettato l’invito. Il triangolare si svolgerà con la collaudata formula delle tre gare da 45′ minuti l’una. Al termine delle partite le squadre partecipanti verranno premiate davanti alla tribuna.

Un appuntamento al quale le biancocelesti e lo stesso mister Garavaglia tengono molto: “Sabato abbiamo questo triangolare in onore del nostro grande Presidente, ci teniamo a far bene per ricordare nel migliore dei modi una grande persona che ha fatto tanto per questa squadra. E sarà anche un’occasione per perfezionare gli schemi e vedere a che punto siamo della condizione.”

Il Memorial arriva infatti in un momento focale della preparazione. Tra quindici giorni parte il campionato e il tecnico delle bergamasche vuole che la squadra sia pronta all’esordio con la Juventus: “Stiamo lavorando molto in questo periodo sia sul piano tattico, perché ci sono ancora delle cose che vanno assolutamente migliorate, ma anche su quello fisico, per farci trovare pronte all’inzio del campionato. Le ragazze si danno da fare, il tempo per gli esperimenti si sta esaurendo, ora è importante avere le idee chiare sull’idea di gioco che vogliamo esprimere e in queste ultime due settimane abbiamo la possibilità di affinare schemi e movimenti.”

Credit Photo: http://www.asdmozzanica.eu/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here