La vita è una resistenza continua all’inerzia
che tenta di sabotare il nostro volere più profondo.
Chi si stanca di volere, vuole il nulla.

F. Nietzsche

Come ti comporti fronte a una difficoltà?
Ti fai prendere dallo sconforto oppure tendi a prenderla come una sfida? Se non riesci a far qualcosa trovi subito una scusa o ti rimbocchi le maniche finché non trovi la soluzione?
Esiste una caratteristica mentale che puoi sviluppare per superare le difficoltà a testa alta e uscirne in modo vincente: si chiama resilienza!
La resilienza è la capacità di far fronte in maniera positiva agli eventi traumatici e di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà. È la capacità di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre!
Persone resilienti sono coloro che riescono,  talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla propria esistenza e perfino a raggiungere mete importanti. Nello sport, così come nella vita, la resilienza é quella forza interiore, tutta da sviluppare, indispensabile per riuscire  a “voltare pagina” e sapersi reinventare

Cosa dobbiamo fare per sviluppare la resistenza?

• Costruire relazioni.
Costruire un rapporto stretto e di sostegno reciproco che rafforza un uomo e la sua forza mentale in situazioni difficili.
• Ogni crisi può essere superata.
Ogni situazione dipenda dal tuo modo di interpretarla.
• Stabilisci obiettivi realistici.
Che cosa si può fare oggi per raggiungimento dei vostri obiettivi?
• Concentrarsi sul compito.
• Conosci se stesso, è un’opportunità per imparare qualcosa su di te.
Forse dopo l’ultima crisi sei diventato più forte internamente di quanto si pensi.
• Lavorare sul una visione positiva di sé.
Sapere che che hai delle capacità di affrontare le difficoltà quotidiane. Credere in se stessi!
• Non soffermarsi su passato. Guarda sempre al futuro.
Prova a vedere le situazioni difficili come un’opportunità di crescita
• Pensa a ciò che si vuoi, non ciò che ti fa paura.
• Roguardati! Sei consapevole delle tue esigenze e sentimenti?
Impegnati in una attività che ti da gioia e soddisfazione,pratica sport col passione.

Tra i fattori individuali che promuovono la resilienza sono: relazioni sociali intime, flessibilità/adattabilità, essere assertivi e saper chiedere aiuto, sensibilità interpersonale, autoefficacia, capacità di porsi degli obiettivi e di trovare strategie adeguate per conseguirli, progettualità futura, ottimismo, senso dell’umorismo, rete sociale di supporto informale.
Tutte queste caratteristiche possono essere incrementate con un lavoro di mental training che permette al campione di eccellere partendo da un lavoro di autoconsapevolezza per individuare e cercare le proprie risorse personali e proseguendo con un lavoro sul goal setting e sviluppo di autoefficacia personale.