Credit: Social Sandy Iannella
Le Azzurre della Nazionale di beach soccer femminile, dopo l’ottima prova di luglio in Portogallo, è stata protagonista prima a Catania e poi a Cagliari dove ha sfidato le migliori nazionali d’Europa. Le ragazze di mister Del Duca hanno ceduto nella finale continentale alla Spagna raggiungendo un ottimo secondo posto per una selezione nata solo lo scorso ottobre. A capitanare la Nazionale Sandy Iannella, classe ’87 livornese del Pontedera che tramite i propri profili social sul movimento azzurro ha postato:
“Orgogliosa della mia squadra dei questo meraviglioso secondo posto in Europa.
Adesso tutti sanno che esiste un piccolo gruppo di ragazze nato 6 mesi fa con dei cuori immensi , che hanno lottato con le unghie e con i denti , facendo dei sacrifici immensi per vestire questa maglia, per onorarla e lottare per questi colori.
I nostri sogni si sono realizzati in parte, è sfumata la vittoria in una finale difficile ma siamo estremamente felici e onorate di aver portato questi colori così in alto.
Adesso ci aspetta una storia da scrivere ad oggi abbiamo aperto solo il libro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here