È in fuga il Como che si vendica della sconfitta, l’unica fino ad oggi, rimediata all’andata e batte 2-0 l’Inter. Le lariane portano a casa questo importantissimo risultato grazie alle reti, una per tempo di Gritti (20°) e Fusetti (56’). Ora la troupe di Cincotta viaggia a più sei dalle nerazzurre e a più cinque dal Fiimauto Valpolicella che è balzato in seconda positone scavalcando proprio l’Inter.
Le venete che hanno seguito con attenzione il match comasco hanno battuto a sua volta il Villacidro con un rotondo 8-0, firmato da Leoni e Boni doppietta, mentre Cordioli Giu., Mascanzoni, Peretti e Usvardi segnano una rete.
Botta e risposta tra Mozzecane e Orobica. Le venete passano in vantaggio al 14’ con De Vincenzi, mentre le ragazze di mister Marini rispondo con la rete al 42’ di Persani.  L’Azalee si aggiudica lo scontro diretto  battendo 3-2 il Milan Ladies. È l’Azalee a passare in vantaggio con Barbini, il pareggio rossonero arriva con Canessa, per lei una gran bella rete. Nella ripresa è ancora l’Azalee a portarsi in vantaggio con Ferrario, ben servita da Barbini. Poi è ala stessa Ferrario a siglare anche il gol del 3-1, mentre il Milan Ladies riapre la gara con Moselli su punizione. Vince anche il Real Meda che rifila due reti all’Caprera, successo firmato Dubini e Piovani. Si annullano Atletico Oristano e Bocconi, con il match che si conclude sul punteggio di 0-0