Il Lione continua a confermarsi lo schiacciasassi che è e a macinare vittorie: punteggio pieno, miglior attacco e miglior difesa. La formazione rimane una delle più forti in Europa, ma dalla scorsa stagione è stata privata per infortuni di alcuni pilastri della squadra. Una su tutti Ada Hegerberg, ma anche Griedge Mbock, protagonista dell’ultimo editoriale sul sito ufficiale del club

La francese nel giugno scorso ha riportato una rottura al tendine d’Achille che l’ha tenuta lontano dal campo per parecchio tempo. Ora l’ex Guingamp sta compiendo il corso di riabilitazione e fa progressi giorno dopo giorno. Un suo ritorno si avvicina sempre di più e la difesa rossoblù ha bisogno del suo centrale. Da più di 5 mesi la giocatrice si allena solo con il suo personal trainer senza toccare un pallone. Ma è rimasta sempre con il sorriso sostenendo le sue compagne.

Presente a bordo campo per assistere alla vittoria contro il Soyaux, è stata intercettata dai microfoni di Canal + Sport. “Sto lavorando per tornare in cima. Sono ben accompagnata, ben circondata. Sono ottimista e fiduciosa. Spero di tornare prima della fine dell’anno, mi prendo il mio tempo. Vedremo come si evolverà l’infortunio e come sto fisicamente”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here