Credit Photo: Wolfsburg

Viene messa in archivio anche la 3° giornata di Bundesliga Femminile con sempre al comando il Wolfsburg a punteggio pieno.

Leibesubungen Wolfsburg che supera per 6 a 1 il Bayer 04 Leverkusen. Un match molto vivo con le padrone di casa che passano appena dopo 13’ con Jill Roord, per poi raddoppiare dieci minuti dopo con Pajor. Bayer che non demorde e riesce alla mezz’ora ad accorciare grazie ad un rigore di Baijings.La ripresa le ragazze di Stroot premono sull’acceleratore e bucano ancora la rete con le prodezze di Oberdorf e di Rauch. Sul finale quando oramai la gara non dava più segnali di svolta, la doppietta di Jane Jonsdottir, spezza ogni dubbio e conclude con un risultato fin troppo tennistico ma giusto per la capolista.

Anche il Bayer Monaco presenta un potenziale evidente: andando a vincere sul campo del Spielverein Duisburg per 4 reti a 0. Una partita a senso unico conclusa con due doppiette, una di Linda Dallmann e l’altra di Lea Schuller. La pressione di gioco delle ospiti ed il posseso di palla hanno reso evidente il grande gioco di palla per il Bayer, dove se aggiungiamo i 689 passaggi, evidenzia ancor di più il dominio in campo. Con questa seconda vittoria di fila il Bayer si porta a 7 punti, a ridosso della capolista, per un campionato molto avvincente.

Al terzo posto, a pari merito, sempre a sette punti troviamo il Eintract Frankfurt che batte lo Sport Verein werder Von 99 per 3 a 1. Gara in equilibrio per mezz’ora, poi al 35’ la prodezza di Reuteler apre le marcature. Nel finale di tempo le padrone di casa riescono a capitalizzare il doppio vantaggio grazie a Nicole Anyomi. Ripresa che parte con le ospiti più dinamiche, e mai arrendevoli, che trovano il gol con Nina Luhben; ma sullo scadere di tempo è Lara prasnikar a dire fine all’incontro.

Ben 35 reti in una sola giornata di campionato, con nessun pareggio, ha distinto vittorie eclatanti come quella dello Sport Club Freiburg contro l’ Essen Schonebeck per 5 reti a 2. Una gara senza fiato con le padrone di casa che dopo 40 minuti si trovavano in vataggio per 5 a 0. Si parte al 8’ con Svenja Folmli, per segnalare la tripletta di Janina Minge, la migliore in campo, che spezza le forze alle avversarie. Al 40’ Cora Zicai manda tutte nello spogliatoio. Ripresa con parecchi cambi e le ospiti si riprendono una fetta di campo con Baab, prima , e Endemann sul finalo di gioco, ma oramai il punteggio e definitivo.

Altro scontro molto vibrante quello svolto tra il Futball Club Koln 07 ed il Frauenfuball Turbine, concluso per 4 a 2 per le padrone di casa. Gara equlibrata dove alla rete di Martyna Wiankowska ribatte trenta secondi dopo Sharon Beck. Un 1 a 1 in otto minuti che lascia il pubblico godersi una gara vera: all’ 11 un rigore porta in vantaggio le ospiti con Mandy Islacker, che chiude il primo tempo. Da segnalare che le ospiti  restano in dieci per il rosso diretto a Vanessa Fischer (il portiere) cha a condizionato sicuramente il risultato finale per le ragazze di Middeke.Nella ripresa le padrone di casa trovano la rete del pareggio, grazie ad una autorete, per poi colpire con Islacker e Moorreees.

Chiude la giornata il 2 a 0 dello Sportgemeinschaft contro il Sportverein Meppen 1912. Le ospiti tengono bene il campo e nei primi quaranta cinque minuti la gara rimane bloccata sulla parità, poi il gran gol di Ereleta Memeti porta in vantaggio le ospiti. Poco dopo un penality concede a Chantal Hagel di raddopiare ed a regalare i tre punti al Turn condannando lo Sportverein all’ennesima sconfitta (la terza di fila ed ancora a zero punti).

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.