Un grande talento si trasferisce ad Ardelhütte dal paese dei campioni d’Europa di calcio femminile: la 19enne Maria Edwards si trasferisce dall’Under 21 del tradizionale club inglese del Manchester United all’Essen e compie così il passo successivo nella sua crescita. Per la tre volte nazionale U17, l’SGS è il primo club al di fuori dell’isola.

L’allenatore Markus Högner non vede l’ora che arrivi il suo nuovo attaccante: Maria si è allenata con noi per la prima volta questa settimana. Puoi vedere i loro punti di forza lì. È brava nel dribbling, ha molte capacità tecniche e – soprattutto – ha un ottimo atteggiamento. Voleva assolutamente passare a noi per fare il passo successivo per sé e con noi, il che è anche un forte segno per il mondo esterno”.

Si è sparsa la voce che i talenti possono maturare bene ad Essen e vengono formati nel miglior modo possibile. Ai Campionati Europei in Inghilterra appena conclusi, sei ex giocatori della SGS, Lea Schüller, Linda Dallmann, Nicole Anyomi, Sara Doorsun, Marina Hegering e Lena Oberdorf, erano nella rosa per la Vice Campionessa Europea.

Quest’ultimo è stato premiato come miglior giovane giocatore del Campionato Europeo:”

Mangiare è il logico passo successivo per Maria“, afferma Markus Högner. “Sarebbe venuta prima da noi. Sfortunatamente, Corona ha messo le chiavi in ​​mano per noi. Sono molto più felice che dopo due anni di contatto, finalmente abbia funzionato. Con Maria in prima linea, abbiamo nuove alternative nel nostro gioco. Ha già segnato molti gol nell’Under 20 al Manchester United. Sono convinto che avrà ugualmente successo con noi.”

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

1 commento

  1. Non è “mangiare” il logico passo per Maria (nel finale dell’articolo), ma Essen. In tedesco mangiare = essen, ma è anche il nome di una città (Essen).

Comments are closed.