Sono diciassette le reti di questa giornata, tredici in casa e quattro in trasferta, con due pareggi e quattro vittorie per le squadre di casa.

Prosegue il cammino vincente del Arsenal Women che superando per 3 a 0 l’ Everton mantengono l’imbattibilità e la testa della classifica con 5 gare vinte su 5 partite.Il modulo 4-3-3  di Eidevall è schiacciante: Katie McCabe ancora in rete, e poi Moy e Maanum con un possesso palla incredibile ed una precisione nei passaggi hanno costretto le ragazze di Kirk a chiudersi come meglio hanno potuto e a subire la pressione dell’ Arsenal.

Perde la sua prima gara il Tottenham Hotspur in casa del Brighton & Hove Albion che dopo un incontro giocato alla pari si vede in svantaggio e costretta a giocare con un uomo in meno per l’espulsione di Rachel Williams (dopo aver già preso un cartellino giallo nel primo tempo). Gara che poteva essere ripresa, dopo il gol di Graham, ma la reazione è stata tardiva e l’incontro a decretato la vittoria per le ragazze di Powell.

Ne approfitta il Chelsea che supera per 2 a 0 il Leicester City. Gara che si sblocca solo nei dieci minuti finali, ovvero al 83’ con la rete di Harder e nei 4 minuti di recupero con Fran Kirby. Con questa vittoria il Chelsea di Hayes si porta in seconda posizione al fianco del Tottenham.

Le due squadre di Manchester, nel derby cittadino, United contro City terminano con un risultato di parità: 2 a 2. Un punto che non danneggia nessuno, ma favorisce il City, che trovandosi in zona bassa di classifica porta a casa morale e scavalca di poco le rivali.

Da segnalare che i blue hanno giocato dal 35’ del primo tempo senza Stanway per espulsione, mettendo la grinta sul campo anche quando era sotto di due reti e mancavano 10 minuti al termine del match.

Il Reading Footbol Club supera l’ Aston Villa con un pesante 3 a 0. Le reti di Eikeland e Rowe, nel primo tempo, hanno bloccato le bleu-grana, Dowie nei minuti di  recupero ha definitivamente chiuso l’incontro per le padrone di casa. Per il Reading è la prima vittoria in cinque gare è sembra che dopo questa partita ci sia stato un vero e proprio sblocco da parte delle ragazze di Chambers.

Pareggio anche per il West Ham contro il Birmingham City le reti tutte nel secondo tempo: prima segna Walker per le padrone di casa e poi Quinn porta il risultato in perfetta parità. Nonostante un ottimo possesso di palla il West non va al tiro, o molto poco, e le ospiti ne approfittano bloccando la gara con un prezioso punto in classifica.

Classifica che vede ultima, a zero punti, con nessuna gara ancora vinta il Leicester City le ragazze di J. Morgan non trovano il piglio giusto per reagire e alla quinta giornata si trovano da sole in una posizione non del tutto premiante.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.