L’ottava giornata della FA Super League ha prodotto i primi spostamenti di classifica nelle zone alte. Il big match tra le due capoliste Arsenal ed Manchester United ha visto quest’ultime imporsi per 3 a 2 negli Emirates Stadium, difronte ad un pubblico di oltre 40.000 persone. Una gara molto equilibrata sbloccata al 91’ da Alessia Russo che ha regalato la vittoria all’ United. Gara che era partita con il vantaggio sul finale di primo tempo di Ella Toone, per vedere nella ripresa le padrone di casa riprendere la partita con il pareggio di Maanum e poco dopo eseguire il raddoppio con Laura Wienroither. Manchester che non molla e nel finale agguanta non solo il pareggio ( 2 a 2 al 85’) con Milie Turner ma porta a casa tre preziosi punti grazie alla caparbietà ed alla fermezza di squadra con la numero venti tre: Russo. Classifica che vede così le due squadre a pari punti: 18 per entrambe, con sette gare giocate (6 vittorie ed una sconfitta a testa) ma al primo posto il Chelsea, a 21 punti ma con una gara in più già giocata.

La capolista Chelsea si trova così in vetta in solitaria, in attesa del recupero per United ed Arsenal del primo incontro rinviato, grazie alla bella vittoria scaturita in casa ai danni del Tottenham. Gara che è terminata 3 a 0 per le ragazze di Emma Hayes grazie alla solita Samantha Kerr in avvio, Erin Cuthbert e Guro Reiten.

Ne approfitta il Manchester City, che passa in esterna sul campo dell’ Everton, per 2 ad 1; dopo una gara altalenante. In vantaggio il City grazie alla prodezza di Julie Blakstad alla mezz’ora, per essere in parità appena dopo dieci minuti grazie al bel gol di Rikke Sevecke. In apertura di ripresa ritorna in vantaggio il Manchester con Shaw e la gara non porterà più soprese: tre preziosi punti al City che tiene salda la sua 4° posizione a 15 punti, a meno 3 dal secondo posto.

Il Brighton & Hove sciupa tutto contro il Liverpool, per un finale che scrive: 3 a 3. Una gara che ha visto il vantaggio ospite con Missy bo Keams, per poi pareggiare quattro minuti dopo con Terland. Un rigore di Danielle Carter mette la partita nella giusta direzione, per poi chiuderla con Katie Robinson dopo mezz’ora. Liverpool che ci crede e recupera un pareggio con i denti, dopo la sua striscia negativa: 5 gare consecutive perse, le reti di Van De Sanden e di Rachel Fumess al 92′ portano il match alla pari. Brighton che scende al 9° posto, e Liverpool a ruota al 10°, per una classifica ancora molto aperta.

Bene L’ Aston Villa che supera il Reading per 3 ad 1. Partita nervosa, dopo la rete iniziale da parte delle ospiti con Lauren Wade, con le padrone di casa costrette a rincorrere. Grazie alla doppietta di Rachel Daly alla mezz’ora e nei minuti di recupero, nel primo tempo, dagli undici metri metta a segno una doppietta che ribalta la gara. Ripresa che viene caratterizzata con l’espulsione del portiere del Reading: Jacqueline Burns, la terza rete avviene ancora a cura di Daly (tripletta per la giocatrice bleu-grana). Aston Villa che grazie a questa vittoria sale al 5° posto (dopo tre gare di fila perse), per un Reading che resta a 3 punti in penultima posizione.

Chiude la giornata il match tra il West Ham ed il Leicester City: 1 a 0 per le padrone di casa. la rete giunta al 88′, dopo una gara sulla parità quasi fino al termine, è stata siglata da Atkinson West Ham che con questa vittoria sale in 5° posizione, con l’ Aston Villa a 12 punti, ed Leicester sempre a zero punti con la peggior difesa e peggior attacco della categoria.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here