Il West Ham United sui suoi canali istituzionali conferma la firma permanente di Halle Houssein. 

Il centrocampista 17enne ha impressionato mentre si trovava nell’East London la scorsa stagione, essendo entrata a far parte degli Hammers nel gennaio 2022 con una doppia registrazione dall’Arsenal.

Houssein ha avuto un impatto immediato per la squadra che tifa, segnando al suo debutto nella sconfitta per 4-2 contro il Chelsea nei quarti di finale della Continental Tires League Cup. Ha poi collezionato sette presenze in tutte le competizioni, comprese le prime partite contro Sheffield United e Ipswich Town nella Vitality Women’s FA Cup.

È stata una decisione facile per Houssein firmare definitivamente con il West Ham e non vede l’ora di tornare nei Claret & Blue.  “È una bella sensazione, ha detto Houssein, e un vero onore firmare in modo permanente con il Club. Il West Ham è un club familiare e laborioso e penso che giocare qui mi fornirà le migliori possibilità possibili di crescere e imparare mentre continuo a crescere come giocatrice. In fondo, ho sempre voluto indossare la maglia perché tifo per il West Ham, e ci sono riuscito la scorsa stagione, ma aver firmato qui in modo permanente è una sensazione incredibile. Non vedo l’ora di ricominciare e vedere cosa porterà la prossima stagione”.

Il boss del West Ham, Paul Konchesky, è lieto di poter assicurarsi i servizi del promettente centrocampista su base permanente.

“È fantastico essere riusciti a riportare Halle in questo club di calcio”, ha dichiarato dopo la firma della calciatrice, “Gran parte della nostra etica al West Ham è il nostro desiderio di dare l’opportunità ai giovani giocatori, sia attraverso la nostra accademia che altrove.  La scorsa stagione, Halle è stata l’esempio perfetto in quanto ha fatto il suo debutto in WSL e ha segnato al suo debutto nella Coppa Conti. Ogni volta che indossa la maglietta, dà il 110%, qualcosa che ogni fan del West Ham.  Siamo davvero lieti che Halle sia tornata con noi e non vediamo l’ora di vedere il suo continuo sviluppo durante la prossima stagione“.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.