Jorja Fox ha firmato un prolungamento del contratto con il Chelsea Women, come confermato dalla società, che la impegna nel club fino all’estate del 2025, prima di andare in prestito per una stagione al Brighton & Hove Albion, squadra della Super League femminile.

La diciottenne di Kingston era entrata a far parte della Chelsea Academy all’età di otto anni e si è progredita attraverso i gruppi di età, facendo il suo debutto da senior per i Blues contro l’Aston Villa durante la stagione 2020/21. La Fox ha poi esordito per la prima volta contro le London City Lionesses con una vittoria per 5-0.

Dopo la firma del suo primo contratto da professionista nel 2021, la numero 29 dei blues è andata in prestito al Charlton Athletic, squadra del campionato, per la seconda metà della stagione 2021/22.

Il direttore generale del Chelsea Women, Paul Green, ha commentato la proroga della Fox: “Siamo estremamente felici di estendere il contratto di Jorja per altri due anni. Ha acquisito molta esperienza con la squadra nella scorsa stagione e il suo prestito al Brighton ora aiuterà il suo sviluppo ulteriormente, guadagnando minuti importanti per le partite in WSL”.

Ciò segue il recente annuncio che la giovane Emma Thompson sarebbe andata a Lewes per un prestito per una stagione, così come Lucy Watson in prestito al Charlton

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.