La grande notizia è stata annunciata dopo la chiusura della FA Cup, attualmente il vincitore porta a casa circa £ 25.000 sterline inglesi.

Dalla prossima stagione il montepremi sarà per tanto aumentato di dieci volte tanto.

Non è stato però confermato il modo in cui il montepremi verrà suddivisa in base al nuovo importo. “Andrà a beneficio di così tanti club nella piramide del calcio femminile“, ha affermato Sue Campbell, direttrice del calcio femminile presso l’organo di governo del calcio inglese.

La FA Cup, sia maschile che femminile, è la più grande e la migliore competizione di coppa nazionale al mondo. Questo maggiore investimento da parte della FA evidenzia che  i club che vi gareggiano vengano premiati, ha dichiarato la Campbell, evidenziando anche il “nostro continuo impegno per il calcio femminile” .

“Il calcio femminile continua ad essere in una fase di crescita e siamo sempre alla ricerca di miglioramenti e investimenti per portarlo avanti e superare nuovi confini. Questo è sicuramente uno dei momenti più piacevoli durante il mio tempo con l’organizzazione, perché so che significa così tanto a tanti“.

I vincitori della FA Cup maschile ricevono 1,8 milioni di sterline. La disparità tra le partite maschili e femminili è stata evidenziata all’inizio di questa stagione quando l’allenatore del Chelsea Emma Hayes, che ha guidato il club alla gloria della FA Cup a dicembre, ha dichiarato: “Dobbiamo continuare a spingere perché il fatto che otteniamo meno del 5% di quel fondo totale è del tutto inaccettabile.”

Facendo due conti, ed aumentando l’attuale bagget di dieci volte il fondo, verrà pertanto un importo di £ 428.915 disponibile per le 417 squadre che gareggiano nella prossima FA Cup. “Una quantità sproporzionata di questo nuovo fondo sarà investita nei primi turni della competizione“, ha affermato in chiusura di riunione la Federcalcio. “Ciò assicurerà che i club più in basso nella piramide sentano davvero il vantaggio. Questo è sicuramente uno dei giorni più piacevoli durante il mio tempo con l’organizzazione, perché so che significa così tanto per così tanti”.

Molte squadre più in basso nella piramide hanno evidenziato la difficoltà di partecipare alla competizione con montepremi che non coprono i costi. Il Clapton Community FC ha lanciato una campagna di crowdfunding per coprire le trasferte in vista del terzo turno di questa stagione, mentre il Lewes FC ha scritto alla FA nel febbraio 2019 chiedendo un intervento. La scorsa stagione, il Chelsea ha raccolto £ 25.000 per la vittoria sull’Arsenal nella finale ritardata di dicembre, l’1,4% degli £ 1,8 milioni consegnati ai vincitori maschili, il Leicester.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.