Il covid 19 sta avendo impatti sempre più gravi riguardo ogni attività, incluso il calcio. La Scozia ha già sospeso la stagione dei campionati giovanili, ora il provvedimento si estende. La Scottish Women’s Premier League è in temporanea chiusura fino al 31 gennaio, ma la ripresa non è ancora certa perchè dipenderà dalla situazione epidemiologica.

La decisione è stata presa di comune accordo tra tutte le parti in causa, dunque la Federazione scozzese e le assemblee dei club. I protocolli previsti non sono sufficienti, discorso analogo per una svariata serie di altre attività, motivo per cui l’unica decisione possibile era la sospensione, seppur temporanea.

Rod Petrie, presidente della federazione scozzese, in una dichiarazione ha ribadito come il mondo del calcio debba fare la sua parte per tentare di sradicare il virus, unendosi allo sforzo collettivo già in atto da mesi.

Credit Photo: Pagina Facebook Glasgow Women FC

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here