Lo scorso 11 maggio, allo stadio dell’NK Celje, l’Olimpija Ljubljana ha battuto 1-0 le rivali cittadine dello ŽNK Ljubljana nell’attesissima finale della Ženski Pokal. Il goal vittoria, arrivato nel secondo tempo dopo una prima frazione di gioco conclusasi a reti inviolate, è stato messo a segno dall’immancabile Ana Milović, sempre più protagonista indiscussa di questa squadra. Nonostante il grande cuore e l’ottima prestazione delle avversarie, capaci di arginare l’impeto delle dragonesse verdi, l’Olimpija Ljubljana è infine riuscito a conquistare meritatamente l’importante trofeo nel momento più delicato della stagione.

La lotta per lo scudetto, infatti, è ormai  nella sua fase più accesa e le ultime partite saranno fondamentali per decretare le campionesse. Le lubianesi, specialmente dopo l’ultimo successo per 15-0 sul Krim, stanno spingendo sull’acceleratore in questo rush finale, tallonate instancabilmente dalle rivali dello ŽNK Nona Pomurje Beltinci. Le ragazze di Zlatko Gabor, infatti, hanno battuto 6-0 lo ŽNK Ljubljana nel pomeriggio di domenica 15 maggio, agganciando le biancoverdi a 57 punti in classifica.

Sarà dunque la giornata conclusiva del 21 e 22 maggio a decretare la formazione vincitrice del campionato. Non a caso, infatti, le due pretendenti al titolo si affronteranno allo Športni Park Beltinci in uno scontro diretto che promette spettacolo. Spinte dall’entusiasmo per la vittoria in Pokal e trainate dalle reti della Milović, le dragonesse verdi potrebbero però avere quella marcia in più per mettere “il musetto davanti” al fotofinish, strappando il titolo alle avversarie.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Essendo stato, in passato, responsabile della rubrica sportiva presso LiguriaToday, ho avuto la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.