Barcellona-Real Sociedad 3-0 finale Supercoppa Spagnola 2023
Credit Photo: RFEF

Il Barcellona batte anche la Real Sociedad grazie ad una doppietta di Aitana Bonmatì e conquista la Supercoppa Spagnola femminile 2023. Nello Stadio Romano di Mérida le catalane segnano all’inizio di ogni frazione e si aggiudicano l’ennesimo trofeo. Buona prova della Real Sociedad che lotta fino alla fine ma al 96° Asisat Oshoala, pichichi della Primera Iberdrola nell’ultima stagione, segna il 3-0 che chiude i conti. Asisat era entrata per Geyse Ferreyra che aveva segnato ben 20 reti nell’ultima stagione.
Le catalane così centrano il primo obiettivo della stagione e puntano dritto ad un nuovo triplete visto che in campionato sono a punteggio pieno e sembrano non avere rivali in Spagna neanche nella Coppa della Regina. Ma il pallone è rotondo e mancano ancora tante partite per questi due ulteriori titoli.
E Giraldez sogna il poker con una UWCL che è difficile da centrare viste le tante rivali ma a cui partecipano sempre essendo almeno tra le 3 favorite alla vittoria finale. La dirigenza catalana esulta e sa che prima o poi conterà nuovamente anche su Alexia Putellas, Pallone d’Oro 2021 e 2022, attualmente infortunata e che cercherà di tornare in campo per partecipare al Mondiale 2023 in Australia e Nuova Zelanda.

Le formazioni della sfida:

REAL SOCIEDAD: Elene Lete, Tejada, Amaiur (Uria, 67′), Arnaiz, Nerea Eizagirre, Le Guilly, Gaby (Andreia, 67′), Jensen (Franssi, 57′), Gili, Vanegas, Bernabé. Allenatrice: Natalia Arroyo

FC BARCELONA: Sandra Paños, María León, Marta Torrejón (Codina, 89′), Mariona (Vicky López, 89′), Patri Guijarro, Aitana, Rolfö, Bronze, Salma (Oshoala, 61′), Geyse (Crnogorcevi, 61′), Walsh (Pina, 68′). Allenatore: Jonatan Giráldez

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here