Real Madrid - Villarreal
Real Madrid - Villarreal

Un rigore di Kosovare Asllani regala al Real Madrid la qualificazione alla prossima Women’s Champions League. La svedese segna il goal qualificazione contro il Villarreal e finalmente è decisiva per le blancas.
Il Barça non perdona un ottimo Atlético che prova a riportarsi sotto dopo il 2-0 delle catalane ad opera di Irene Paredes e Aitana Bonmatì. Amanda Sampedro illude le colchoneras ma in 10 contro 11 non riescono a trovare il pareggio che avrebbe garantito loro la qualificazione alla prossima Champions League femminile. Le blaugrana chiudono il campionato a punteggio pieno con 90 punti su 90 disponibili, 159 reti fatte e 11 subite.

Al secondo posto ecco la Real Sociedad che chiude in bellezza con il 6-1 nel derby contro l’Alavés. Manuela Vanegas, Gemma Gili e Sani Franssi chiudono la prima parte dell’incontro sul 3-0 per le txuri-urdin. Nella ripresa la doppietta della bomber Nerea Eizagirre e il goal di Amaiur Sarriegi, salita a quota 17 nella classifica marcatrici chiudono il conto prima del goal della bandiera di Maria Ortiz de Pinedo Otxoa per l’Alavés.
Il Levante vince bene contro il Granadilla con le reti di Alba Redondo e Irene Guerrero prima del goal delle canarie di Sydny Nasello. Leire Banos e Erika Gonzalez regalano un bel 4-1 finale alle valenciane che chiudono al sesto posto. Delusione invece per l’Athletic che chiude male con una brutta sconfitta contro il Siviglia nonostante la rete di Lucia Garcia numero 13. La doppietta di Eli del Estal e le reti di Inma Gabarro e Michele Vasconcelos regalano una bella gioia alle andaluse, ancora una volta ottave a fine stagione.
Lo Sporting Huelva chiude bene prima della semifinale della Coppa della Regina con il 2-0 al Madrid CFF con la doppietta della sorprendente Fatou Kanteh. Le madrilene si consolano con la vittoria nella classifica marcatrici di Geyse Ferreira a quota 20 con Asisat Oshoala.
Vittorie in fondo per le retrocesse Eibar e Rayo Vallecano. Le basche sorprendono il Valencia ribaltando il vantaggio iniziale di Marta Carro. Nella ripresa Nerea Gantxegi, Arola Aparicio, Racheal Kundananji, Elba Vergés e Carmen Alvarez fanno chiudere bene l’anno all’Eibar. Le franjirrojas espugnano il campo del Betis con un’ottima prima frazione con le reti di Paula Fernandez, Camila Saez e Millene Cabral Vieira. In 10 dal 10° le biancoverdi accorciano le distanze con Rinsola Babajide e vengono raggiunte al nono posto da un’ottima Sporting Huelva.

Classifica:
Barcellona 90
Real Sociedad 66
Real Madrid 60
Atlético Madrid 59
Granadilla 54
Levante 50
Athletic 47
Sevilla 37
Real Betis, Sporting Huelva 31
Alavés 30
Villarreal 29
Madrid CFF, Valencia 27
Eibar 23
Rayo Vallecano 14
In grassetto le squadre retrocesse

Classifica marcatrici:
Asisat Oshoala (Barcellona) , Geyse Ferreira (Madrid CFF) 20
Alexia Putellas (Barcellona) 18
Amaiur Sarriegi (Real Sociedad) 17
Jennifer Hermoso, Lieke Martens (Barcellona), Nerea Eizagirre (Real Sociedad) 16
Claudia Pina (Barcellona) 15
Esther Gonzalez (Real Madrid), 14
Lucia Garcia (Athletic Bilbao), Aitana Bonmatì (Barcellona), Cristina Martin-Prieto (Granadilla) 13
Alba Redondo (Levante), Maria José Perez Gonzalez (Granadilla) 11
Ane Azkona (Athletic Bilbao), Deyna Castellanos (Atlético Madrid), Sanni Frannsi (Real Sociedad) , Ana Marcos (Sporting Huelva) 10
Rasheedat Ajibade (Atlético Madrid), Eli del Estal (Siviglia) 9
Gabi Nunes (Madrid CFF), Mari Paz Villas (Real Betis) 7
Mariona Caldentey, Marta Torrejon (Barcellona) (Barcellona), Angela Sosa (Real Betis) 6
Caroline Graham Hansen (Barcellona) 5

Credit photo: Real Madrid femminile, Twitter