Il Goteborg FC, squadra delle campionesse svedesi in carica di Damallsvenskan nel 2020 ha vissuto gli ultimi mesi in maniera molto incerta a seguito della rottura dei rapporti con il loro principale sponsor, Peter Bronsman, il proprietario del birrificio Kopparbergs.

I rappresentanti del Goteborg FC si sono quindi incontrati con la squadra maschile locale del BK Hacken questo gennaio per provare a programmare un’unione tra i due club. Nonostante l’obiezione del principale gruppo di tifosi dell’Hacken, l’affare è andato a buon fine, salvando le campionesse svedesi che altrimenti avrebbero dovuto salutare definitivamente la squadra. L’Hacken è stato scelto anche per le sue eccezionali strutture per l’allenamento indoor e outdoor, molto attraenti per un club femminile.

L’adesione all’Hacken è stata votata dalla società maschile il 27 gennaio 2021 con 416 voti a favore e 35 contrari. Il club della seconda città più grande della Svezia giocherà quindi la stagione 2021 di Damallsvenskan con il nome di BK Hacken FF.

I media svedesi che seguono il campionato sono giunti alla conclusione che l’acquisto del club da parte di una squadra maschile era l’obiettivo che Brosman si era prefissato fin dall’inizio: in passato ha avuto discussioni anche con l’IFK Goteborg, ma la squadra maschile ha sempre rifiutato il offerta. Minacciare di chiudere il club alla fine del 2020 è stato il modo (eccessivo ma efficace) con cui Brosman ha conquistato l’obiettivo molto più rapidamente.

Ma a causa di tutto il tumulto causato da Brosman, la formazione del 2021 sarà molto diversa, avendo subito una serie di addii in vista della nuova stagione. Tra questi la nazionale americana Emily Sonnet (in prestito da Orlando e ora al Washington Spirit), la nazionale finlandese Natalia Kuikka (al  Portland Thorns) ed Emma Koivisto (ex star della Florida State University che ha annunciato sul suo account Instagram a gennaio di quest’anno che avrebbe lasciato il club, ma non ha ancora annunciato dove giocherà). Ma anche la nazionale svedese Emma Berglund (difensore), che ha firmato con le avversarie del Rosengard, e Rebecka Blomquist (attaccante), che si è unita al Wolfsburg in Frauen Bundesliga. Un’altra uscita dal Goteborg FC è la centrocampista della nazionale svedese Julia Roddar, che tornerà a giocare con Sonnet a Washington, avendo appena firmato un contratto biennale con lo Spirit.

Photo Credit: MICHAEL ERICHSEN / BILDBYRÅN

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here