Un pareggio e cinque sconfitte dopo sei partite, il Vittsjö GIK ha avuto un inizio da incubo nel campionato svedese Damallsvenskan, molto a causa di un programma di gioco serrato che ha fortemente logorato la squadra. Ma nell’ultima partita in casa contro l’IK Uppsala Fotboll, l’allenatore Thomas Mårtensson, per la prima volta in questa stagione, ha avuto a disposizione la sua squadra al completo.

“È un primo passo verso la giusta direzione. Non tutte le ragazze sono ancora pronte per giocare per 90 minuti, ma ci stiamo avvicinando alle giuste condizioni” ha detto Mårtensson al quotidiano serale svedese Aftonbladet, prima della partita.

PRIMO TEMPO – Grazie all’assist del terzino destro Elisabet Klinga, il Vittsjö si è portato sull’1-0 con la centrocampista svedese Ebba Wieder. Poco dopo, al 39′, Klinga si è di nuovo resa fondamentale per le sue compagne con un passaggio di precisione a Clara Markstedt che a segnato il 2-0 con un tiro al volo. L’Uppsala, all’ottavo posto del campionato prima dell’incontro, si è rimesso in gioco grazie alla rete di Cassandra Korhonen. Ma a dieci minuti dalla fine, Heather Williams, del Vittsjö, ha trovato nuovamente Markstedt, che con con un taglio perfetto ha saltato il portiere Emma Holmgren e ha segnato il 3-1.

SECONDO TEMPO – La formazione dell’Uppsala è tornata in campo molto aggressiva, riuscendo a portare a segno un terzo gol grazie alla centrocampista Nicole Odelberg Modin. L’eccitamento per un possibile pareggio è durato fino ai tempi supplementari, quando Clara Markstedt si è fatta di nuovo avanti e ha segnato il gol della partita. La trentenne ha infatti siglato il 4-2 per il Vittsjö, su ottimo passaggio dell’australiana Emily Gielnik, coronando la giornata non solo con una tripletta ma anche con la prima vittoria del Vittsjö.

Pertanto, il Vittsjö ha lasciato l’ultimo posto in Damallsvenskan ed è salito al decimo posto, all’undicesimo troviamo ora l’UMEÅ IK FF insieme alla neo arrivata VÄXJÖ, ma con una differenza reti maggiore.

Photo Credit: Svenskalag

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here