Elisa Bartoli, capitano della Roma Femminile ha fatto ieri il suo esordio con la Nazionale italiana nel Mondiale di Francia battendo l’Australia per 2-1. Il numero 13 azzurro è entrato in campo dopo l’intervallo sul risultato di 1-0 per le avversarie e ha contribuito nella ripresa alla vittoria delle ragazze del CT Milena Bartolini.

“Prima di entrare avevo un mal di stomaco incredibile per la tensione” ha detto Elisa a fine gara, “ma penso di aver dato il mio apporto alla squadra”.

Il tuo ingresso ha cambiato la partita?
“Il 4-4-2 ci ha dato maggiore stabilità e ha dato più spinta sulle fasce ed era quello che ci voleva. Abbiamo ribaltato la partita e siamo felicissime”.

È stata una grande battaglia fino alla fine, poi avete trovato questo gol della vittoria…
“Sono partite tirate fino all’ultimo dove il dettaglio, un calcio d’angolo o una palla inattiva, possono fare la differenza e così è stato”.

Il prossimo impegno per le azzurre nel Mondiale è previsto per venerdì alle ore 18:00 a Reims contro la Giamaica, che ieri nell’altra gara del girone ha perso per 3-0 contro il Brasile.

Credit Photo: Claudio Bosco, LivePhotoSport

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here