Favorita per la FIFA Women’s World Cup 2019, gli Stati Uniti approdano in Francia con l’obiettivo di portarsi a casa il trofeo per la quarta volta nella storia.

L’esordio nel torneo è con la Thailandia, martedì 11 giugno 2019 ore 21.00 presso Reims, State Auguste-Delaune.
Le due squadre si sono incontrate solo una volta nella loro storia dove le americane hanno trionfato con un 9-0 netto. 17 giocatrici che erano presenti in quell’incontro fanno parte della rosa di Francia 2019.

Curiosità: 

  • Gli Stati Uniti non hanno mai perso un match di esordio durante la Women’s World Cup: nelle scorse 7 edizioni, gli USA hanno vinto 5 volte e pareggiato 2
  • FIFA ha annunciato che i biglietti per i match delle americane sono praticamente sold-out
  • Carly Lloyd è la giocatrice più anziana della squadra (36 anni) con 18 presenze in FIFA Women’s World Cup
  •  Tierna Davidson è la giocatrice più giovane della squadra (20 anni)

Roaster:

Portieri (3): Adrianna Franch (Portland Thorns FC), Ashlyn Harris (Orlando Pride), Alyssa Naeher (Chicago Red Stars)

Difensori (7): Abby Dahlkemper (NC Courage), Tierna Davidson (Chicago Red Stars), Crystal Dunn (NC Courage), Ali Krieger (Orlando Pride), Kelley O’Hara (Utah Royals FC), Becky Sauerbrunn (Utah Royals FC), Emily Sonnett (Portland Thorns FC)

Centrocampisti (6): Morgan Brian (Chicago Red Stars), Julie Ertz (Chicago Red Stars), Lindsey Horan (Portland Thorns FC), Rose Lavelle (Washington Spirit), Allie Long (Reign FC), Samantha Mewis (NC Courage)

Attaccanti (7): Tobin Heath (Portland Thorns FC); Carli Lloyd (Sky Blue FC), Jessica McDonald (NC Courage), Alex Morgan (Orlando Pride), Christen Press (Utah Royals FC), Mallory Pugh (Washington Spirit), Megan Rapinoe (Seattle Reign FC)

Credit Photo: https://www.ussoccer.com/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here