Le Copper Queens of Zambia hanno bloccato per 3 a 2 la Germania, ovvero le due volte vincitrici della Coppa del Mondo femminile, una gara amichevole che esprime tantissimo in attesa dell’inizio dei Campionati Mondiali in Australia.

Le fuoriclasse Barbra Banda (doppietta) e Rachel Kundananji sono state le marcatrici per lo Zambia, mentre Alexandra Popp ha segnato  le due reti della Germania.

Gara molto in equilibrio, anche in virtù delle prove tecniche espresse dal CT tedesco, che ha chiuso il primo tempo senza reti. La ripresa, però, ha visto l’aggressività e la caparbietà delle “Copper”, con Banda che ha portato lo Zambia in vantaggio al 50‘ prima che Kundananji segnasse il 2-0 dopo appena 4′.

Sotto due reti, difronte al suo pubblico, le padrone di casa nei dieci minuti di recupero  la Germania ha reagito con la sua stella Popp che ha segnato la prima rete al 90 ‘ed ha ottenuto il pareggio al 90 + 10’.

Ma nella partita thriller, dove nulla è stato scontato, è lo Zambia ad avere l’ultima risata quando Banda ha messo a segno la sua doppietta di giornata, al 90+12′, e portando a casa una vittoria storica per i suoi colori.

La rilevazione Zambia, inserita nel Gruppo con Spagna e Costarica, inizierà la sua  prima apparizione ai Mondiali contro il Giappone il 22 luglio e dopo questo match crediamo che sia una squadra da tenere d’occhio.

La Germania dopo questa sconfitta, è già partita per la terra dei canguri, in attesa di esordire contro il Marocco e dimostrare sul campo il suo intero valore di squadra.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.