Il capitano Sam Kerr, dopo la sconfitta per 2-1 nel debutto in Coppa del Mondo contro l’Italia, è convinta che le Matildas abbiano molto di più da offrire.

La venticinquenne ha segnato il primo gol che ha aperto la partita a Valenciennes nel primo tempo, nel secondo tempo però le australiane sono state raggiunte e superate grazie ad una doppietta di Barbara Bonansea che ribaltato il gioco a favore dell’Italia.

L’attaccante della Juventus, ha pareggiato con un gol segnato al 95esimo minuto, un gol che ha lasciato Kerr e le sue compagne di squadra a mani vuote dopo una partita controllata bene.

La squadra di Ante Milicic ha registrato il 64% del possesso con ben 16 tiri nello specchio della porta, ma Kerr ammette che le Matildas hanno mancato di trasformare tutte queste occasioni in gol.

“Ovviamente è deludente perdere così ma abbiamo ancora due partite e non siamo ancora decisamente fuori” ha detto l’australiana, “Penso che abbiamo dominato il primo tempo e mantenuto il possesso molto bene, ma non abbiamo sfruttato a pieno tutte le nostre possibilità. Non abbiamo creato abbastanza occasioni ma siamo solo alla prima partita, bisogna tirar fuori tutto il nervosismo e concentrarsi solo sul Brasile”.

“È deludente, ma siamo una squadra molto unita, adesso concentrate sul Brasile”.

Photo Credit: Matildas

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here