Credit Photo: Andrea Amato

La Nazionale di calcio Femminile con la partita amichevole contro il Brasile, in programma il prossimo lunedì 10 ottobre a Genova, nello stadio cittadino del Ferraris, inizia la sua programmazione di amichevoli volte a pianificare il livello di gioco Internazionale.

“Sono davvero soddisfatto di ospitare per la prima volta allo stadio “Luigi Ferraris” la Nazionale femminile di calcio che torna a Genova dopo 17 anni,  ha dichiarato il sindaco di Genova, Marco Bucci: ancora una volta dimostriamo che la città può essere sede di grandi eventi e siamo convinti che questa sfida amichevole contro il Brasile possa essere solo un antipasto per poi riportare le nostre azzurre in città anche per gare ufficiali. Collaboreremo con la FIGC perché Genova viva anche l’attesa di questo match e faccio un invito già da adesso a tutti gli sportivi genovesi perché sarebbe bello avere gli spalti pieni di tifo e colore”.

Ringrazio la Federazione nazionale gioco calcio e in particolare la Divisione femminile per aver scelto Genova per l’amichevole con il Brasile, dichiara l’assessore allo Sport,  per me è una gioia particolare, da ex giocatrice, poter accogliere la nazionale in un anno così importante come questo che ha finalmente sancito un doveroso e atteso riconosci-mento per l’intero movimento del calcio femminile, a tutti i livelli, con l’ingresso tra i professionisti. Genova, che sarà Capitale europea dello Sport nel 2024, saprà accogliere la nazionale che dal 2005 mancava dalla nostra città. Invito tutti i genovesi a venire allo sta-dio e fare il tifo per le nostre azzurre, ma soprattutto per trascorrere 90 minuti di festa all’insegna dei valori dello sport”.

Le ragazze di Milena Bertolini, che hanno già dimenticato Manchester, e che dopo la vittoria a Ferrara contro la Romania hanno conquistato il pass per i Mondiali della prossima estate si stanno preparando, grazie alla Federazione, ad un cammino di avvicinamento a tale evento. Questa sarà la prima di molte gare di alto livello, per verificare e collaudare la caratura del nostro gioco, che vedranno impegnate le azzurre ad una serie di impegni sempre più difficili.

Noi saremo presenti, a tifare le nostre ragazze come tutto il popolo Ligure e non solo, per una serata di Sport e gioia per questo fantastico gruppo che continua ogni giorno a farci sognare!

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.