La nazionale di calcio femminile del Brasile è la rappresentativa calcistica femminile internazionale del Brasile, gestita dalla Federazione calcistica del Brasile (Confederação Brasileira de Futebol – CBF).

In base alla classifica emessa dalla Fédération Internationale de Football Association (FIFA) il 29 marzo 2019, la nazionale femminile occupa il 10º posto del FIFA/Coca-Cola Women’s World Ranking, mantenendo la posizione rispetto alla classifica redatta il 7 dicembre 2018.

Come membro del CONMEBOL partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, Campionato sudamericano CONMEBOL, ai Giochi olimpici estivi e ai tornei a invito come il Torneio Internacional de Futebol Feminino, l’Algarve Cup o la Cyprus Cup.

È la nazionale di calcio femminile sudamericana più titolata. Ha vinto sei volte il Campionato sudamericano femminile, ha ottenuto un secondo posto al Mondiale (nel 2007), due secondi posti alle Olimpiadi (nel 2004 e nel 2008) ed un secondo posto all’Algarve Cup (nel 2016).

Marta Vieira da Silva, (detta Marta) sta caricando la sua squadra, attaccante dell’Orlando Pride e della nazionale brasiliana, è riconosciuta come una delle migliori giocatrici nella storia del calcio; a livello individuale ha vinto cinque FIFA Women’s World Player of the Year (dal 2006 al 2010) e un Best FIFA Women’s Player (2018), per un totale di sei affermazioni come miglior giocatrice del mondo.

Nel gennaio 2013 viene nominata tra i sei ambasciatori del Campionato mondiale di calcio 2014 in Brasile al fianco di Amarildo, Bebeto, Carlos Alberto, Ronaldo e Mário Zagallo.

In occasione della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 Marta è stata una degli otto portabandiera.

Ad oggi, con 17 reti realizzate, è il miglior marcatore della storia dei Mondiali di calcio femminile e si appresta ad aumentare il suo bottino a Tokio2021.

Il Brasile è nel girone F con Cina, Olanda e Zambia; vede con ottime prospettive non solo il passaggio del turno ma anche il suo salto di qualità nel ranking mondiale.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.