Sarah Bouhaddi dell’Olympique Lyonnaise vince il titolo di miglior portiere del 2020 assegnato dall’IFFHS, la Federazione Internazionale di storia e statistica del calcio. Si tratta del quarto premio per lei: 2016, 2017, 2018 ed ora 2020. Lei e Hope Solo, vincitrice dal 2012 al 2015, sono le uniche a poter contare 4 riconoscimenti a testa.

Bouhaddi nel ranking stilato dall’IFFHS supera con ampio distacco la rivale di D1, Christiane Endler, del PSG. In classifica troviamo anche una rappresentante italiana: Laura Giuliani, portiere della Juventus Women e della nazionale italiana.

Per Bouhaddi si tratta del riconoscimento di una stagione eccezionale, vincente sia in Francia che in Europa. L’OL ha aggiunto alla sua bacheca di trofei la D1 e la Coppa di Francia del 2020 e la UEFA Champion’s League.

Sarah Bouhaddi è al Lione dal 2009, partecipando fin dall’inizio all’incredibile ciclo di vittorie in campionato della squadra. Ha difeso i pali dell’OL anche in Europa: titolare in tutte e sette le Champion’s League conquistate, di cui 5 consecutive.

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.