Si è svolto ieri a Nyon il sorteggio della fase a gironi della UEFA Women’s Champions League. La Juventus, che dopo l’eliminazione del Milan è rimasta l’unica italiana ancora in corsa, è stata inserita nel Gruppo A con Chelsea, Wolfsburg e Servette.

Le bianconere se la vedranno quindi con le campionesse d’Inghilterra in carica (finaliste nella scorsa edizione della competizione), con le tedesche che hanno già vinto la Champions League nel 2013 e nel 2014 e con la formazione che si è aggiudicata l’ultima edizione del campionato svizzero. Un sorteggio non certo agevole, ma Gama e compagne sono pronte a lottare per la qualificazione al turno successivo.

La fase a gironi inizierà martedì 5 ottobre e si concluderà giovedì 16 dicembre. Le prime due classificate di ogni girone si qualificheranno ai Quarti di finale. Tutti i match saranno visibili su DAZN.

Di seguito la composizione dei quattro gruppi:

Gruppo A
Chelsea
Wolfsburg
Juventus
Servette

Gruppo B
Paris Saint-Germain
Breidablik
Real Madrid
WFC Kharkiv

Gruppo C
Barcellona
Arsenal
Hoffenheim
Koge

Gruppo D
Bayern Monaco
Lione
Hacken
Benfica

Credit Photo: FIGC – Federazione Italiana Giuoco Calcio

1 commento

  1. Speriamo che la Juve sorprenda, nel senso di confermarsi – come accaduto in estate, in amichevole – superiore al Servette (la prima partita del gruppo, in Svizzera, sarà importantissima).

    Ma soprattutto che possa fornire prestazioni degne ed incoraggianti (prevedo 4 sconfitte) contro Chelsea e Wolfsburg. Queste squadre sono ancora superiori e non di poco. Inoltre ho la sensazione che le bianconere facciano ancora molta difficoltà ad assimiliare le idee di Montemurro, soprattutto le atlete più famose e quotate. La prestazione di domenica scorsa non mi ha convinto. Non le ritengo affatto favorite, nella rincorsa al titolo italiano o alla coppa Italia. Vedremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here