7… ebbene sì 7 partite alla fine di questo campionato difficile, diverso dagli altri, particolare nella sua forma, 21 i punti che ogni squadra sognerebbe.

Per qualche squadra ne basterebbero meno , ma per chi come noi lotta per la salvezza 21 sarebbero un sogno, un sogno non impossibile da raggiungere ma davvero difficile.
In questo finale di campionato cambieranno gli stimoli, ora quel bisogna vincere diventa un dobbiamo … non si dovrà lasciare nulla al caso … tutto è possibile, vincere con la prima perdere con l’ultima, quindi massima attenzione e concentrazione.

Per quanto mi riguarda ora bisognerà tirar fuori tutto ciò che si ha dentro e fuori, rabbia cattiveria determinazione e “cazzimma” … non c è tempo per il buonismo e per la serenità … è tempo di cattiveria calcistica senza guardar più in faccia nessuno … bisogna avere fame di punti.  Chi ne ha di più vince, si salva, si consacra !
Le parole servono ad accompagnare i concetti, ma la cosa fondamentale saranno i fatti.
Un campionato a dir poco difficile è molto equilibrato, a differenza di quelli passati, qui tutto è davvero possibile e questo sarà il bello, questo è il bello del calcio.

Ora ci sarà una lunga sosta di campionato per gli impegni della nazionale, ma l’11 Marzo non è poi così lontano, e ora è tempo di scaricare un attimo le tensioni per caricare il fisico nel miglior modo possibile, allenamenti su allenamenti, fino a riprendere carichi con la testa e pensare ognuno alla propria corsa.
Noi riprenderemo con una gara giocata malissimo all’andata, con un Tavagnacco che ci letteralmente travolto, ma qui in casa non deve e non sarà così … qui vogliamo i punti, come non sarà tanto importante ma sarà importante un solo risultato, vincere.

A sto punto non mi resta che augurare a tutti un grande in bocca al lupo e …
che vinca il migliore !

Credit Photo: Fazzari e Ramella fotografi – http://www.fazzariramella.it/

Simona Sodini
Simona Sodini nata a Sassari il 21/7/82, attualmente giocatrice del Cuneo Calcio Femminile militante nel Campionato di Serie A nel ruolo di attaccante. Alle spalle 19 Campionati in Serie A, Nazionale Under 18, terza al Campionato Europeo. Esordio in Nazionale Maggiore all'età di 18 anni. Ha vinto uno Scudetto e una Supercoppa con il Milan Femminile. Ha giocato più 400 partite in Serie A realizzando un totale di 200 goal.