Gabriele Gravina è stato rieletto Presidente della Federcalcio per il prossimo quadriennio. Il candidato appoggiato dall’AIC ha ottenuto 369,84 voti pari al 73,45%, contro i 142,17 voti pari al 26,25% di Cosimo Sibilia.

“Inizia il secondo tempo della nostra partita” – ha commentato Gravina- “grazie per la fiducia e l’affetto che ora dovranno tramutarsi nella forza e nella passione per affrontare i progetti futuri. Non potevano fermarci, non dovevamo fermarci e non ci fermeremo: la nostra comunità è sempre stata una squadra dove ognuno dovrà fare la sua parte per il bene di tutti. È tempo di allacciarsi gli scarpini ed iniziare a giocare… sento già il fischio dell’arbitro”.

“Un nuovo patto per la sostenibilità sarà la base per creare il calcio del futuro” – ha detto il Presidente AIC Umberto Calcagno. “La riforma di tutto il settore e una nuova distribuzione delle risorse saranno necessari, nuove norme di convivenza e progettare ciò che ci attenderà per i prossimi quattro anni. Abbiamo una responsabilità alla quale non ci potremo sottrarre e la Federazione avrà un ruolo fondamentale perché abbiamo bisogno di una guida importante come è accaduto negli ultimi tempi particolarmente difficili”.

Credit Photo: AIC – Associazione Italiana Calciatori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here