Va al Città di Falconara di coach Neri lo scudetto di calcio a 5 femminile targato 2021-2022. Le marchigiane dopo aver perso gara 1 e vinto gara 2 si aggiudicano anche la “bella” contro il Pescara detentore del titolo. Al PalaBadiali termina 2-0 l’atto conclusivo dell’annata aperto sino alla fine. L’equilibrio del match si spezza a 11’26” quando Taty serve Marta anticipata da Coppari che firma una sfortunata autorete. La prima frazione si chiude con un tiro libero errato per parte con Belli e Isa Pereira a fallire la battuta. Nella ripresa le due squadre continuano ad imbastire gioco con il Pescara che inserisce il portiere di movimento senza trovare il pari. A 15 secondi dal termine Marta, a porta vuota, firma il definitivo 2-0 che regala il tricolore al Città di Falconara.

CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 2-0 (1-0 p.t.)
CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Marta, Luciani, Dal’Maz, Pandolfi, Praticò, Janice, Fifò, Pereira, Ferrara, Polloni. All. Neri

FUTSAL PESCARA FEMMINILE: Sestari, Soldevilla, Coppari, Belli, Boutimah, Jessika, Borges, Ortega, Guidotti, Xhaxho, Rozo, Esposito. All. Morgado

MARCATRICI: p.t. 11’26” aut. Coppari (F), s.t. 19’45” Marta (F)

AMMONITE: Boutimah (P), Fifò (F)

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Dario Pezzuto (Lecce), Daniel Borgo (Schio) CRONO: Fabiano Maragno (Bologna)

NOTE: al 16’11” del p.t. tiro libero di Belli (P) parato da Dibiase (F), 17’51” del p.t. tiro ibero di Pereira (F) parato da Sestari (P)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here