Termina senza reti la gara del secondo turno di Serie A di calcio a 5 femminile tra Futsal Pescara e Rovigo Orange che, al PalaRigopiano, nell’anticipo del sabato non schiodano il parziale di inizio partita.  Nel primo tempo venete pericolose in un paio di circostanze con Sestari chiamata a chiudere su Buzignani e Da Rocha. Attiva sul fronte opposto anche Nagy che abbassa la saracinesca su Verzulli e Belli. Match vivo anche nella ripresa ma con poca precisione in zona gol. L’ex Bitonto Othmani va vicino al vantaggio per le ospiti mentre per le padroni di casa di mister Morgado diverse le trame offensive che non hanno trovato il varco giusto. Il Pescara dopo il successo con la Lazio sale a quota 4 punti mentre nel prossimo turno sfiderà il Tikitaka nel derby d’Abruzzo su Sky.

 

PESCARA FEMMINILE-ROVIGO ORANGE 0-0 (0-0 p.t.)
PESCARA FEMMINILE: Sestari, Coppari, Elpidio, Ortega, Boutimah, Valendino, Guidotti, Verzulli, Manieri, Belli, Soldevilla, Crocco. All. Morgado

ROVIGO ORANGE: Tunde, Iturriaga, Buzignani, Othmani, Da Rocha, Gasparini, Saraniti, Pereira, Lorrai, Tonon, Grandi, Gava. All. Marcio Santos

AMMONITE: Da Rocha (R)

ARBITRI: Alessandro Cannizzaro (Ravenna), Francesco Sgueglia (Finale Emilia) CRONO: Mirel Iordache (Vasto)