Photo Credit: Federico Fenzi

Il Chievo Verona Women FM ha iniziato domenica la sua preparazione in vista della Serie B 2022/23, e la società vuole ripartire, oltre ai nuovi acquisti, dallo zoccolo duro.

La dirigenza gialloblù ha infatti annunciato in queste settimane di aver rinnovato il contratto fino al 2023 a cinque giocatrici: Chiara Mele, Sara Tardini, Daiana Mascanzoni e Stefania Dallagiacoma (nella foto).

Chiara Mele, laterale classe ’02, si prepara a far parte della Prima Squadra gialloblù per la settima stagione, e pian piano sta diventando uno dei punti di riferimento del Chievo, non a caso è stata nominata dai tifosi clivensi come miglior U23 del 2021/22.
Sara Tardini, calciatrice classe ’96 che gioca a centrocampo, farà ancora parte della formazione veronese per il terzo anno consecutivo, e lo scorso anno si è tolta la soddisfazione di segnare un gol.
La centrocampista classe ’93 Daiana Mascanzoni indosserà la maglia clivense per il quarto anno di fila e, con quasi 200 presenze fra A e B, porterà ancora quell’esperienza e multifunzionalità sul campo necessaria al team clivense
Quinta stagione a Mozzecane per la ventinovenne Stefania Dallagiacoma che sarà ancora une delle frecce dell’arco offensivo di mister Venturi: infatti, nel precedente campionato ha messo a referto cinque gol.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here