Photo Credit: Pagina Facebook US Città di Pontedera

Il Pontedera ha annunciato, in questa sessione estiva di calciomercato, i primi ingressi. E si parte dalla porta.

La società toscana ha preso Silvia Schiavone e Valentina Zangari, entrambe nate nel 2002, e sono state acquistate, rispettivamente, dalla Pistoiese e dal Matera.
Le due nuove estreme difensori hanno rilasciato, sui canali ufficiali del club granata, le prime parole da calciatrici del Pontedera.

Ho scelto Pontedera poiché il progetto che hanno deciso di seguire mi ha fin da subito colpita, in quanto ben strutturato e fondato su basi solide – ha dichiarato Sivia Schiavone – dopo cinque passanti tra Empoli e Florentia nel campionato nazionale primavera, arrivando fino alle Final Four, l’anno scorso ho disputato il mio primo campionato di Serie C con la Pistoiese. Purtroppo questa esperienza, a livello di squadra, non è stata delle migliori, ma personalmente credo di aver intrapreso un buon percorso di crescita. Quest’anno, l’obiettivo principale è quello di disputare un ottimo campionato a livello di squadra e, sicuramente, vorrei continuare il percorso di crescita intrapreso negli anni precedenti“.
Ho scelto il Pontedera perché voglio affrontare una nuova sfida in un girone diverso, e confrontarmi con altre realtà, anche per una mia crescita tecnica e personale – il commento di Valentina Zangari – provengo da vari anni di esperienza in serie c con due diverse squadre cioè il Crotone e il Matera dove l’anno scorso da neopromossa siamo arrivate seste. Il mio obiettivo è dare il massimo in questa squadra, crescere tecnicamente e personalmente per poi arrivare a giocare ad alti livelli come serie B, e perché no, anche in Serie A“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.