Photo Credit: Svenskfotboll.se

Il Genoa Women chiude con il botto il 2022 annunciando il terzo rinforzo di questa sessione di mercato invernale. Ella Smith Ygfeldt, centrocampista classe 2002 del Jitex Bollklubb, è infatti stata calorosamente accolta da Marta Carissimi a Villa Lomellini Rostan lo scorso 30 dicembre. La calciatrice svedese andrà dunque a rimpolpare il reparto offensivo rossoblu, pronta a confrontarsi con un campionato diverso da quello a cui è abituata e a dare il massimo per aiutare le grifonesse a conquistare l’agognata salvezza.

Senza dubbio, l’esperienza accumulata dalla nuova numero 17 rossoblu nella cittadina di Mölndal e nell’Elitettan, l’equivalente svedese della nostra Serie B, offrirà sicuramente a mister Oneto un ventaglio di nuove soluzioni tattiche a centrocampo e in attacco, date la spiccata propensione offensiva della talentuosa ventenne. Volendo brevemente analizzare le statistiche delle sue ultime stagioni, la calciatrice svedese ha messo a segno 4 gol in 25 partite nel corso della stagione 2022, superando il record di 3 goal in 24 presenze del 2020/21.

Per non parlare del rodaggio con le nazionali U16 e U18 svedesi, impreziosito dal suo primo goal con la Svezia in un match del marzo 2020 contro l’Inghilterra. Il Genoa Women 2.0 sta dunque prendendo sempre più forte e, quando veterane e nuovi innesti entreranno in sintonia, vedremo delle grifonesse ancor più concrete, tecniche e determinate a raggiungere l’importante obbiettivo stagionale.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Essendo stato, in passato, responsabile della rubrica sportiva presso LiguriaToday, ho avuto la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.