Esordio amaro per il Cortefranca che, nella gara secca valida per il turno preliminare di Coppa Italia perde contro la Pro Sesto per 2-0. Una gara equilibrata, ma che alla fine se la sono aggiudicate le sestesi, grazie al fatto di aver mostrato cattiveria sotto porta.

Le sestesi passano in vantaggio al 33′, quando Felicita Marasco, dal limite dell’area rossoblù, lascia partire una conclusione sulla quale il portiere Giulia Limardi non può arrivarci. Le ragazze di Roberto Salterio provano a reagire, ma al 50′ Annachiara Possenti trafigge ancora una volta la numero uno franciacortina, dando così alla Pro Sesto il gol che vale l’accesso alla fase a gironi della competizione.

Da segnalare il debutto dei due nuovi acquisti che ha messo a segno la dirigenza cortefranchese, ossia il difensore Denise Brevi e la centrocampista Sonja Kiem.

Ora il Cortefranca deve subito rimboccarsi le maniche, perché domenica ci sarà la sfida in casa contro la Roma Calcio Femminile, e che aprirà la sua avventura in Serie B.

PRO SESTO: Selmi, Confalonieri, Abati, Mariani, (67′ Riva), Marasco, Possenti, (83′ Mauri), Carlucci (67′ Grumelli), Pedrazzani, Dell’Acqua, Scuratti (’83 Carabetta), Tugnoli. All: Ruggeri.
CORTEFRANCA: Limardi, Vavassori, Brevi, Redolfi, Valesi, Lacchini, Muraro (83′ Giudici), Kiem, Asperti (58′ Martani), Velati, Picchi (83′ Zanetti). All: Salterio.
ARBITRO: Teghille di Collegno.
MARCATRICI: 38′ Marasco (PS), 50′ Possenti (PS)

Photo Credit: Facebook ASD Cortefranca Calcio

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here