Il Cortefranca esordirà quest’anno in Serie B per restarci, e la società sta facendo innesti giovani ma importanti: la dirigenza franciacortina ha annunciato l’acquisizione di Sonja Kiem, centrocampista classe ’96 e proveniente dal Brixen Obi. La nostra Redazione ha raggiunto Sonja per avere le sue prime impressioni con la maglia rossoblù.

Sonja cos’è per te il centrocampista?
«Per me è il ruolo più bello, perché mi consente di essere al centro del campo, creare gioco, ricevere e dare palloni alle mie compagne».

Perché hai scelto il Cortefranca?
«Ho giocato contro di loro l’anno scorso e mi ha colpito il loro gioco. Il Cortefranca mi piace molto, e quando la società ha chiamato e ho accettato subito: grazie a loro ho l’opportunità di giocare in Serie B».

Che gruppo hai visto nella tua nuova squadra?
«Il gruppo è molto bello e importante, ma anche molto famigliare, simile a quello che ho avuto al Brixen Obi. Questo mi fa piacere».

Cosa ti aspetti in quest’annata?
«Come squadra volgiamo fare il nostro meglio e restare in Serie B. Io penso partita dopo partita, ma voglio dare il mio contributo per raggiungere quest’obiettivo».

Com’è la tua vita extracalcistica?
«Sono una persona semplice e di poche parole. Studio Ingegneria Meccanica e Industriale, e spero di finire entro l’anno prossimo».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia l’ASD Cortefranca Calcio e Sonja Kiem per la disponibilità.

Photo Credit: Facebook ASD Cortefranca Calcio

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.