SASSARI – Buona la prima per l’FC Sassari Torres Femminile che batte l’Atletico Oristano per 9-0 nell’andata del primo turno della Coppa Italia.

La formazione scelta è il 4-4-2 con Griffiths in porta, Tola e Congia centrali difensivi con Ledda e Sanna terzini a completare il pacchetto arretrato. In mezzo al campo quantità e qualità con Cocco e Orsini a dettare i tempi di gioco, mentre sugli esterni agiscono le velociste Peddio e Fancellu – promosse dall’Academy – con il compito di dare profondità e ampiezza alla manovra offensiva. In attacco il capitano Ladu assistita da Podda.

Nel primo tempo la gara si mette subito in discesa per le rossoblù: ad aprire le danze è il capitano Maria Grazia Ladu al 12′, abile a sfruttare uno splendido lancio di Congia dalle retrovie e battere il portiere in uscita con un colpo di testa. Il raddoppio arriva al 22′ grazie ad uno schema da calcio d’angolo: cross preciso di Peddio, stacco imperioso di Congia che batte l’immobile Patta. Il tris è servito al 34′ con un’altra invenzione dell’ottima Congia: anticipo netto sulla trequarti con allegato dribbling sulla diretta avversaria e successivo sinistro velenoso dalla distanza che si insacca sotto la traversa. Splendida doppietta personale per Valentina e margine importante che ipoteca la vittoria per le padrone di casa. Nonostante il triplo vantaggio, le sassaresi non smettono di attaccare e chiudono la prima frazione di gioco sul 4-0: in chiusura di tempo è ancora il capitano Ladu a buttarla dentro sfruttando la propria velocità in profondità (assist dell’ottima Peddio) e battendo l’estremo difensore avversario con un tap-in sotto porta.

Nella ripresa esce Podda ed entra Gaia Cossu, altro prodotto del florido vivaio rossoblù, che si mette subito in luce per il 5-0: al 59′ altro lancio in profondità di Tola sugli sviluppi di un calcio di punizione, Ladu lascia sfilare e l’accorrente Cossu si avventa sulla palla per arrotondare il punteggio. C’è gloria anche per le classi 2004 Peddio e Fancellu che timbrano il cartellino rispettivamente al 65′ e al 70′: Antonia sfrutta un recupero palla di Cocco e si invola verso la porta per siglare la rete del 6-0 a tu per tu con Patta; Flavia sfrutta la propria tecnica per dribblare il portiere e batterlo successivamente con un tiro a giro dopo una corta respinta. Chiudono definitivamente i conti il rigore di Ledda all’83’ e la tripletta personale di Ladu all’89’, azione impreziosita dal dribbling secco ai danni del portiere dopo un lancio lungo in uscita da parte di Peddio.

Vittoria netta e meritata per le rossoblù che archiviano la prima pratica Coppa Italia con un netto 9-0. Ottima prova da parte dell’intero gruppo con una menzione speciale per Chessa (secondo portiere, anche lei alla prima con la squadra A) Peddio, Fancellu e Cossu, gioiellini dell’Academy che hanno avuto modo di esordire e segnare con la prima squadra.

FC SASSARI TORRES FEMMINILE-A.S.D. ATLETICO ORISTANO 9-0
12′, 44′, 89′ Ladu, 22′, 34′ Congia, 59′ Cossu, 65′ Peddio, 70′ Fancellu, 85′ rig. Ledda
FC SASSARI TORRES FEMMINILE: Griffiths (72′ Chessa); Ledda, Tola, Congia, Sanna; Peddio, Cocco, Orsini, Fancellu; Ladu (C), Podda (46′ Cossu).
A.S.D. ATLETICO ORISTANO: Patta; Saba, Madau, Loddi, Boussaid D.; Barroccu, Tola, Mattana, Catte (65′ Boussaid E.), Meloni; Scalas (46′ Scanu). All: Murgia

Credit Photo: Sassari Torres Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here